Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Barletta Andria Trani

NOTIZIE

 

 Comunicato - Omicidio in Barletta di Lattanzio Ruggiero - Riunito in Prefettura il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Si è riunito questa mattina il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Emilio Dario Sensi, al quale hanno preso parte il Presidente della Provincia, il Sindaco di Barletta, il Questore ed i rappresentanti dei Comandi Provinciali Carabinieri e Guardia di Finanza di Bari.

Nel corso dell'incontro è stata approfondita la situazione della sicurezza pubblica nella Città di Barletta a seguito dell'omicidio di Lattanzio Ruggiero verificatosi nella giornata di ieri.

Al riguardo, il Questore ha riferito che, in esito alle puntuali indagini immediatamente avviate dal locale Commissariato e dalla Squadra Mobile di Bari, è stato individuato ed arrestato l'autore del delitto.

A fronte delle preoccupazioni espresse dal Presidente della Provincia e dal Sindaco, che hanno evidenziato la necessità di ristabilire condizioni di maggiore serenità per la comunità locale, rimasta profondamente turbata dall'atto criminoso, i rappresentanti delle Forze di polizia unanimemente hanno assicurato, pur nella consapevolezza della gravità dell'evento delittuoso verificatosi, che la situazione dell'ordine e sicurezza pubblica sia a livello locale che nell'intera provincia non assume carattere di allarme sociale.

Tuttavia il Comitato ha assunto la determinazione di una intensificazione dell'attività info-investigativa, nonché un rafforzamento dei controlli, con particolare riguardo ai luoghi di aggregazione e ai locali di intrattenimento, maggiormente esposti alle attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pubblicato il :

 Revoca ordinanza divieto di circolazione veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate

Completamente ripristinata la viabilità per i mezzi pesanti sull'intero sistema viario della provincia di Barletta Andria Trani.

In considerazione del miglioramento delle previsioni atmosferiche, anche alla luce degli ultimi avvisi della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Protezione Civile e della Presidenza della Giunta Regionale, Sezione Protezione Civile, la Prefettura di Barletta Andria Trani ha infatti revocato la propria ordinanza per la limitazione del traffico dei mezzi pesanti, in vigore dalle ore 19.00 di giovedì 3 gennaio.

Barletta, 5 gennaio 2019

                                      

 

Pubblicato il 05/01/2019
Ultima modifica il 05/01/2019 alle 14:34:43

 PRECISAZIONE SU ORDINANZA DIVIETO DI CIRCOLAZIONE PER MEZZI PESANTI

Con riferimento all'ordinanza di questa Prefettura del 03.01.2019, adottata per la limitazione del traffico dei mezzi pesanti a causa delle avverse condizioni meteo, si precisa che la stessa ordinanza non limita la circolazione su tutta la rete stradale della provincia di Barletta Andria Trani per gli automezzi pesanti adibiti a servizi pubblici essenziali , incluso il trasporto passeggeri su gomma, con dotazioni antineve idonee (pneumatici da neve, catene ecc.), salvo eventuali valutazioni locali demandate alle società esercenti i relativi servizi in raccordo con gli enti proprietari/gestori delle strade e con le forze dell'ordine.

 

Barletta, 4 gennaio 2019

Pubblicato il :

 DISPOSIZIONI PER L'INCONTRO DI CALCIO VIGOR TRANI - MOLFETTA CALCIO

In occasione dell'incontro di calcio in programma domenica 6 gennaio 2019 presso lo stadio comunale di Trani tra le squadre Vigor Trani e Molfetta Calcio, valevole per il Campionato regionale di Eccellenza, la Prefettura di Barletta - Andria - Trani, in conformità all'avviso espresso al riguardo dalle Forze di Polizia, ha disposto la vendita dei tagliandi ai soli residenti nel comune di Trani, previa esibizione di documento di riconoscimento, e l'annullamento dei biglietti eventualmente già venduti.

 

Barletta, 3 gennaio 2019

                                      

Pubblicato il :

 RIATTIVATA LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI PESANTI SU AUTOSTRADA E STRADE EXTRAURBANE PRINCIPALI

Riattivata la circolazione stradale dei mezzi pesanti sulla rete autostradale e sulle strade extraurbane principali ricadenti nel territorio provinciale.

Lo ha disposto la Prefettura di Barletta Andria Trani, che questa mattina ha sospeso con efficacia immediata il proprio provvedimento di ieri con cui era stata interdetta la circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate sull'intero sistema viario a partire dalla mezzanotte di oggi.

Il provvedimento di sospensione è scaturito in seguito all'avviso di condizioni metereologiche emesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Protezione Civile (concernente la previsione di nevicate su Campania, Marche, Sicilia Settentrionale e Calabria Meridionale ed il persistere di venti forti a burrasca su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia) anche al fine di garantire un'omogenea circolazione stradale sui territori limitrofi di Bari e Foggia, le cui Prefetture hanno emesso analoghi provvedimenti di sospensione.

La circolazione stradale dei mezzi pesanti è dunque riattivata lungo la rete autostradale e le strade extraurbane principali, salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all'evolversi del fenomeno.         

 

Barletta, 3 gennaio 2019
Pubblicato il 03/01/2019
Ultima modifica il 03/01/2019 alle 12:31:39

 MALTEMPO, CONTINUO MONITORAGGIO IN PREFETTURA

Riunione protezione civile
Continuo monitoraggio da parte della Prefettura di Barletta Andria Trani sui fenomeni metereologici che stanno interessando in queste ore il territorio.

Nel corso della mattinata, come già informato nella precedente comunicazione, è stata riattivata la circolazione dei mezzi pesanti limitatamente alla rete autostradale ed alle strade extraurbane principali, salvo rivalutazioni in relazione all'evolversi della situazione.

In attesa dei nuovi bollettini di criticità che saranno diramati dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Puglia, in data odierna, presso la Sala Multirischi del Palazzo del Governo, il Viceprefetto Vicario Gaetano Tufariello ha presieduto una riunione con i referenti di Protezione Civile della Regione Puglia, della Provincia, dei Comuni, dei Vigili del Fuoco, di A.S.L. e 118 per fare il punto della situazione sulle prime precipitazioni nevose che hanno riguardato alcuni comuni della provincia.

A tal proposito, sono stati attivati i primi Centri Operativi Comunali a Barletta, Bisceglie e Spinazzola e si è provveduto con la salatura delle arterie stradali maggiormente sensibili, in prossimità di strutture ospedaliere e dei luoghi maggiormente frequentati.

Costantemente verificata, poi, l'efficienza delle dotazioni in possesso, mezzi e risorse umane e strumentali da impiegare, nonché ogni altra misura organizzativa prevista dalle vigenti pianificazioni di Protezione Civile.

Particolarmente attenzionati, di concerto con la A.S.L. e la Centrale Operativa del 118, i servizi di trasporto per il personale medico impiegato nelle strutture ospedaliere e per i pazienti dializzati, mentre è stata effettuata una prima ricognizione delle strutture eventualmente disponibili ad ospitare persone senza fissa dimora, con l'ausilio dei Servizi Sociali dei Comuni e le associazioni di volontariato.

Infine, la Prefettura ha sensibilizzato la Provincia ed i Comuni a garantire per tempo il servizio di riscaldamento negli istituti scolastici di rispettiva competenza, chiusi in queste settimane per le concomitanti festività natalizie, in vista delle ripresa delle lezioni prevista per lunedì 7 gennaio.

 

            Barletta, 3 gennaio 2019

Pubblicato il :

 Commissione di gara per l'affidamento del servizio di pulizia dell'immobile sede della Prefettura U.T.G. BarlettaAndriaTrani

Si comunica che in data odierna, con provvedimento prot. 0000074 del 03.01.2019, è stata costituita la Commissione di gara incaricata di procedere agli adempimenti relativi alla valutazione delle offerte inerenti la richiesta di offerta, pubblicata sul MEPA, n. 2075966, per l'affidamento, per l'anno 2019, del servizio di pulizia dell'immobile della Sede di Prefettura - U.T.G. di BarlettaAndriaTrani.

Pubblicato il 03/01/2019
Ultima modifica il 03/01/2019 alle 15:03:50

 NUOVO DIVIETO DI CIRCOLAZIONE DEI MEZZI PESANTI

In considerazione degli ultimi messaggi di allerta meteo della Regione Puglia, di Viabilità Italia e del Dipartimento di Protezione Civile del Consiglio dei Ministri, che prevedono forti nevicate a partire dalle prime ore di domani, venerdì 4 gennaio, e per le successive 24 ore, la Prefettura di Barletta Andria Trani ha emanato una nuova ordinanza di  divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate , ivi compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali, sull'intero sistema viario della provincia, fatta eccezione per la rete autostradale, a partire dalle ore 19.00 del 3 gennaio 2019 fino a cessata esigenza e salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all'evolversi del fenomeno.

Si invitano gli automobilisti alla massima prudenza, a limitare gli spostamenti evitando le zone a rischio ed a mettersi in viaggio solo se strettamente necessario e, comunque, con catene a bordo o pneumatici invernali, dopo essersi informati sulle condizioni della viabilità.

 

Barletta, 3 gennaio 2019
Pubblicato il 03/01/2019
Ultima modifica il 04/01/2019 alle 09:06:11

 MALTEMPO, IN PREFETTURA RIUNIONE DEL COV. EMANATO IL DIVIETO DI CIRCOLAZIONE PER I MEZZI PESANTI

Riunione Cov Cov 2
Si è tenuta nel pomeriggio di oggi, presso la Sala Multirischi di Protezione Civile, una riunione del Comitato Operativo per la Viabilità, in vista dell'imminente aggravarsi delle condizioni metereologiche lungo il territorio provinciale.

A tal riguardo, la Prefettura di Barletta Andria Trani ha emanato un'ordinanza di divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, ivi compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali, sull'intero sistema viario della provincia, a partire dalle ore 00.00 del 3 gennaio 2019 fino a cessata esigenza e salvo rivalutazioni sulla base di un costante monitoraggio in relazione all'evolversi del fenomeno.

Si consente alle Forze dell'Ordine ed agli Enti gestori/proprietari delle infrastrutture stradali di derogare temporaneamente al suddetto divieto qualora circostanze contingenti legate al miglioramento delle condizioni meteoclimatiche o a specifici interventi di regolazione del traffico lo rendano necessario o possibile.

Si invitano infine gli automobilisti a limitare gli spostamenti evitando le zone a rischio ed a mettersi in viaggio solo se strettamente necessario e, comunque, con catene a bordo o pneumatici invernali, dopo essersi informati sulle condizioni della viabilità.

 

Barletta, 2 gennaio 2019
Pubblicato il 02/01/2019
Ultima modifica il 03/01/2019 alle 10:00:29

 
Torna su