Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bari

B.D.N.A. - Modalità per la richiesta delle credenziali di accesso

Dal 07/01/2016 la Banca Dati Nazionale Unica della documentazione antimafia è pienamente operativa.
Di conseguenza, la documentazione antimafia (comunicazione ed informazione antimafia) dovrà essere acquisita esclusivamente mediante consultazione della Banca dati nazionale da parte dei soggetti di cui all'articolo 97 comma 1 del D. Lgs. 159/2011, debitamente accreditati.
 
Per l'accreditamento alla consultazione alla B.D.N.A. i soggetti aventi sede a Bari o provincia di cui all'art.97 comma 1 del D. Lgs. 159/2011 potranno richiedere alla Prefettura di Bari le credenziali per la consultazione della Banca Dati Nazionale mediante la modulistica prevista, che dovrà essere debitamente compilata in ogni sua parte .
 
In particolare l'Ente richiedente (art.97 c1 e 99 c1 let c) e d) del D. Lgs. n.159/2011) scarica e compila di 2 modelli predisposti:
  • Modello 1 da compilare a cura del responsabile dell'Ente/Amministrazione, nel quale sono elencati i soggetti per i quali si chiede l'abilitazione.
  • Modello 2 da riempire a cura dell'operatore da abilitare con i propri dati, contiene anche il disciplinare "Termini e condizioni di utilizzo", va completato con la fotocopia del documento indicato nel modello (ATTENZIONE, il numero di cellulare comunicato è necessario per l'installazione e l'accesso alla B.D.N.A.),
A titolo esemplificativo, il Dirigente compila il Modello 1 indicando, nello stesso, l'elenco degli operatori da abilitare.
Ogni operatore compila il modello 2 unitamente alla fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
 
Le utenze per gli operatori da accreditare alla consultazione della Banca dati nazionale dovranno essere inviate esclusivamente via P.E.C. antimafia.prefba(at)pec.interno.it inserendo nell'oggetto la seguente stringa:
 
ANTIMAFIA - ACCREDITAMENTO - STAZIONE APPALTANTE - PARTITA IVA - SEDE
 
dove:
  • STAZIONE APPALTANTE: sostituire con il nome della Stazione Appaltante che effettua la richiesta;
  • PARTITA IVA: sostituire con la Partita IVA della Stazione Appaltante che effettua la richiesta;
  • SEDE: sostituire con la sede della Stazione Appaltante che effettua la richiesta.
Si richiede la trasmissione del file in formato editabile.
 
La sezione provinciale della B.D.N.A. costituita negli uffici della Prefettura, ricevuti i modelli compilati, procederà alla registrazione degli utenti nell'applicativo.
Il singolo utente della Stazione Appaltante, alla registrazione del proprio nominativo, riceverà automaticamente all'indirizzo e-mail indicato nel Modello 2, la Password scaduta al primo accesso (che dovrà essere prontamente modificata) e dovrà recarsi presso la Prefettura per il ritiro dell'Utenza presso l'Area I - Ordine e Sicurezza Pubblica della Prefettura di Bari (Piazza della Libertà n.1) nei giorni di lunedi e venerdi dalle 9:00 alle 12:00.
 
Dopo il ritiro delle credezianziali, per il collegamento alla B.D.N.A. è necessario utilizzaer le istruzioni contenute nel Manuale allegato Nuove istruzioni operative per accesso Virtualizzato .
 
Si ricorda, inoltre, che, ai sensi dell' art. 18 del D.P.C.M 193/2014, le credenziali di autenticazione sono personali e non possono essere utilizzate per l'esecuzione di operazioni diverse da quelle previste dal profilo di autorizzazione per cui sono rilasciate.
L'utilizzo illegittimo delle credenziali comporterà, ai sensi dell' art. 22, comma 4 del D.P.C.M . 153/2014 il ritiro delle credenziali.
 

 

Data pubblicazione il 16/02/2015
Ultima modifica il 20/02/2018 alle 12:00

 
Torna su