Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

ELEZIONI 2015

 

 AVVISO URGENTISSIMO IN ORDINE ALLA PRESENTAZIONE DELLE LISTE E DELLE CANDIDATURE ALLE ELEZIONI REGIONALI E COMUNALI DI DOMENICA 31 MAGGIO 2015

 
Si informa che le liste e le candidature afferenti alle prossime elezioni regionali e comunali di domenica 31 maggio 2015, da presentarsi, com'è noto, dalle ore 8 antimeridiane alle ore 20 di venerdì 10 maggio 2015 e dalle ore 8 della mattina alle ore 12 di sabato 2 maggio 2015, dovranno

essere rispettivamente prodotte, complete della documentazione prevista dalla legge, ai seguenti Uffici: LE CANDIDATURE A PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA alla cancelleria dell'Ufficio Centrale Regionale presso la Corte di Appello di Napoli, nei locali dell'Ufficio elettorale, sito nel Nuovo Palazzo di Giustizia Lotto 1, 2 0 piano. I delegati alla

presentazione dovranno accedere esclusivamente dall'ingresso pedonale di Piazza Porzio, ove idonea segnaletica ne indicherà il percorso. Le successive attività di competenza dell'Ufficio Centrale Regionale proseguiranno nei locali della stessa Corte di Appello di Napoli siti nella Torre A, al 240 piano, stanze 20, 21 e 22;

LE LISTE PROVINCIALI DEI CANDIDATI AL CONSIGLIO REGIONALE per la circoscrizione elettorale provinciale di Avellino alla cancelleria dell'Ufficio Centrale Circoscrizionale presso il Tribunale di Avellino;

LE LISTE E LE CANDIDATURE PER L'ELEZIONE DIRETTA DEI SINDACI E DEI CONSIGLI COMUNALI degli otto Comuni della provincia interessati e, cioè, Andretta, Calitri, Castelfranci, Cervinara, Quindici, San Mango sul Calore, Sorbo Serpico e Volturara Irpina all'ufficio di segreteria delle residenze municipali.

Avellino, 28 aprile 2015

 

Il Dirigente dell'Ufficio

Bruno Pino

 

Pubblicato il 29/04/2015
Ultima modifica il 29/04/2015 alle 09:52:01

 Decreto Presidente Giunta Regione Campania n.60 del 9/4/2015 - CONVOCAZIONE COMIZI PER ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA

 
IL PRESIDENTE

VISTO l'art. 122, comma 1, della Costituzione che attribuisce alla Regione la competenza a disciplinare il sistema elettorale regionale, nei limiti dei principi fondamentali stabiliti con legge della Repubblica;

VISTA la legge 2 luglio 2004, n. 165 recante "Disposizioni di attuazione dell'art. 122, primo comma, della Costituzione" e successive modificazioni ed integrazioni;

VISTA la legge regionale 28 maggio 2009, n. 6 "Statuto della Regione Campania", come modificato dalla legge regionale 31 gennaio 2014, n. 6, e in particolare l'art. 27 che prevede che il Consiglio regionale è costituito, oltre che dal Presidente della Giunta, da cinquanta consiglieri eletti a suffragio universale e diretto, secondo quanto dispone la legge elettorale regionale;

VISTA la legge regionale 27 marzo 2009, n. 4 "Legge elettorale" e successive modifiche ed

integrazioni;

VISTA la legge 17 febbraio 1968, n. 108, recante"Norme per la elezione dei consigli regionali

a statuto normale";

VISTA la legge 23 febbraio 1995, n. 43 recante "Nuove norme per la elezione dei consigli

regionali a statuto ordinario";

VISTO l'articolo 7 (Election day) del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con

modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111;

VISTO l'art. 5, comma 1, secondo periodo, della legge 2 luglio 2004, n. 165, secondo cui il

quinquennio decorre per ciascun Consiglio dalla data della elezione;

VISTO l'articolo 1, comma 501, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge di stabilità 2015) che, integrando il testo dell'articolo 5, comma 1, secondo periodo, della legge 2 luglio 2004, n. 165, ha stabilito che le elezioni dei nuovi Consigli hanno luogo non oltre i sessanta giorni successivi al termine del quinquennio, al fine di realizzare le condizioni previste dall'articolo 7,comma 1, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, e di ottenere i conseguenti risparmi di spesa;

VISTO il decreto legge 17 marzo 2015, n. 27 che, nel modificare l'articolo 5, comma 1, secondo periodo, della legge 2 luglio 2004, n. 165, come già novellato dall'articolo 1, coma 501, legge 23 dicembre 2015, n. 190, ha stabilito che le elezioni dei nuovi consigli regionali possono aver luogo nella "domenica compresa nei sei giorni ulteriori rispetto ai sessanta giorni successivi al termine del quinquennio di carica che, per gli organi elettivi della Regione Campania, decorre dal 28 marzo 2010;

VISTA l'Intesa-Quadro tra il Presidente della Giunta regionale della Campania ed Prefetti

della Regione Campania del 17 febbraio 2015;

 

VISTA la circolare n. 9/2015 del 24 marzo 2015 del Ministero dell'Interno - Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali, che richiama il decreto ministeriale 19 marzo 2015, con cui il Ministro dell'Interno ha fissato la data di svolgimento del turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a Statuto ordinario per domenica 31 maggio 2015, con turno di ballottaggio per l'elezione dei sindaci domenica 14 giugno 2015;

VISTA la nota prot. n. 6566/UDCP/GAB/CG dell'8 aprile 2015 indirizzata ai Presidenti delle Corti di Appello di Napoli, Roma e Salerno in cui si rappresenta l'intenzione di aderire alla richiesta del Consiglio dei Ministri di procedere alla convocazione dei comizi elettorali per le consultazioni regionali nella stessa data individuata dal Ministro per le elezioni amministrative 2015;

RITENUTO di aderire alla richiesta del Consiglio dei Ministri che, in fase di approvazione del citato decreto legge 17 marzo 2015, n. 27, ha invitato le Regioni a voler indire le elezioni dei rispettivi organi nella stessa data individuata per le elezioni amministrative 2015;

CONSIDERATO di dover procedere all'indizione dei comizi per l'elezione del Presidente della Giunta ed il rinnovo del Consiglio regionale della Campania nei termini di cui al combinato disposto dell'art. 1, commi 1 e 3, della legge regionale 27 marzo 2009, n. 4 e della legge 2 luglio 2004, n. 165, art. 5, come integrato, dall'articolo 1, comma 501, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e, da ultimo, dall'articolo 1 del decreto legge 17 marzo 2015, n. 27;

D E C R E T A

1 - Sono convocati per domenica 31 maggio 2015 i comizi per l'elezione diretta del Presidente della Giunta e per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania.

2 - L'orario di votazione è stabilito dalle ore 7,00 alle ore 23,00.

3 - L'assegnazione dei seggi alle singole circoscrizioni sarà effettuata con proprio separato decreto, ai sensi dell'art. 2, commi 2, 3 e 4, della legge 17 febbraio 1968, n. 108.

Il presente decreto è comunicato al Prefetto di Napoli, quale rappresentante dello Stato per i rapporti con il sistema delle autonomie, ai Presidenti delle Corti di Appello nella cui circoscrizione sono ricompresi i comuni della Campania, ai Presidenti dei Tribunali nella cui giurisdizione è il comune capoluogo di ciascuna provincia della Regione e, per il tramite delle Prefetture della Regione, ai Sindaci, ai Commissari dei Comuni della Campania ed ai Presidenti delle Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali.

Il presente decreto è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

Caldoro

Pubblicato il 10/04/2015
Ultima modifica il 10/04/2015 alle 10:13:50

 Decreto Presidente Giunta Regione Campania n.61 del 9/4/2015 - RIPARTIZIONE DEI SEGGI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA

 
IL PRESIDENTE

VISTA la legge regionale 28 maggio 2009, n. 6 "Statuto della Regione Campania", come modificata dalla legge regionale 31 gennaio 2014, n. 6;

VISTA la legge regionale 27 marzo 2009, n. 4, "Legge elettorale" e successive modifiche ed integrazioni;

VISTA la legge 17 febbraio 1968, n. 108, recante "Norme per la elezione dei consigli regionali a statuto normale";

VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 6 novembre 2012 "Determinazione della popolazione legale della Repubblica in base al 15° censimento generale della popolazione e delle abitazioni del 9 ottobre 2011, ai sensi dell'art. 50, comma 5, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 (G.U. Serie generale n. 294 del 18 dicembre 2012 - Supplemento Ordinario n. 209);

VISTO il proprio decreto in data odierna con il quale sono stati convocati per domenica 31 maggio 2015 i comizi per l'elezione diretta del Presidente della Giunta regionale e per il rinnovo del Consiglio regionale della Campania;

D E C R E T A

I cinquanta seggi di consigliere di cui è composto il Consiglio regionale della Campania, ai sensi dell'art. 27 dello Statuto regionale, vengono assegnati, ai sensi dell'art. 2, commi 2, 3 e 4, della legge 17 febbraio 1968, n. 108, alle singole circoscrizioni della regione come da allegato A, che fa parte integrante del presente provvedimento.

Il presente decreto è comunicato al Prefetto di Napoli, quale rappresentante dello Stato per i rapporti con il sistema delle autonomie, ai Presidenti delle Corti di Appello nella cui circoscrizione sono ricompresi i comuni della Campania, ai Presidenti dei Tribunali nella cui giurisdizione è il comune capoluogo di ciascuna provincia della Regione e, per il tramite delle Prefetture della Regione, ai Sindaci, ai Commissari dei Comuni della Campania ed ai Presidenti delle Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali.

Il presente decreto è pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Campania.

Caldoro

 

Pubblicato il 10/04/2015
Ultima modifica il 10/04/2015 alle 10:18:33

 
Torna su