Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

Comunicati Stampa

 

 PRESENTAZIONE DELLE LISTE E DELLE CANDIDATURE ALLE ELEZIONI REGIONALI E COMUNALI DI DOMENICA 31 MAGGIO 2015

 
Si informa che le liste e le candidature afferenti alle prossime elezioni regionali e comunali di domenica 31 maggio 2015, da presentarsi, com'è noto, dalle ore 8 antimeridiane alle ore 20 di venerdì 1° maggio 2015 e dalle ore 8 della mattina alle ore 12 di sabato 2 maggio 2015, dovranno essere rispettivamente prodotte, complete della documentazione prevista dalla legge, ai seguenti Uffici: LE CANDIDATURE A PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

DELLA CAMPANIA alla cancelleria dell'Ufficio Centrale Regionale presso la Corte di Appello di Napoli, nei locali dell'Ufficio elettorale, sito nel Nuovo Palazzo di Giustizia Lotto 1, 2° piano. I delegati alla presentazione dovranno accedere esclusivamente dall'ingresso pedonale di Piazza Porzio, ove idonea segnaletica ne indicherà il percorso. Le successive attività di competenza dell'Ufficio Centrale Regionale proseguiranno nei locali della stessa Corte di Appello di Napoli siti nella Torre A, al 24° piano, stanze 20,21 e 22;

LE LISTE PROVINCIALI DEI CANDIDATI AL CONSIGLIO REGIONALE per la circoscrizione elettorale provinciale di Avellino alla cancelleria dell'Ufficio Centrale Circoscrizionale presso il Tribunale di Avellino;

LE LISTE E LE CANDIDATURE PER L'ELEZIONE DIRETTA DEI SINDACI E DEI CONSIGLI COMUNALI degli otto Comuni della provincia interessati e, cioè, Andretta, Calitri, Castelfranci, Cervinara, Quindici, San Mango sul Calore, Sorbo Serpico e Volturara Irpina

all'ufficio di segreteria delle residenze municipali.

 

Avellino, 28 aprile 2015

L’ADDETTO STAMPA

 

 

Pubblicato il 29/04/2015
Ultima modifica il 29/04/2015 alle 10:55:19

 RICHIESTA DI CITTADINANZA ITALIANA, DAL 18 MAGGIO CON UN CLICK

 
Partirà il 18 maggio prossimo il nuovo servizio - messo a punto dal Ministero dell’Interno  Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione-Direzione centrale per i Diritti Civili, la Cittadinanza e le Minoranze - per l’invio telematico della domanda di conferimento della cittadinanza italiana.

I vantaggi dell’acquisizione on line consisteranno nello snellimento della fase di inserimento nel sistema informatico 'Sicitt' e nella scomparsa di modelli cartacei.
 
Cosa deve fare il cittadino
 
Il richiedente compilerà la domanda, utilizzando le credenziali d’accesso ricevute a seguito di registrazione sul portale dedicato, e la trasmetterà in formato elettronico, unitamente ad un documento di riconoscimento, agli atti formati dalle autorità del Paese di origine (atto di nascita e certificato penale) e alla ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di euro 200,00 previsto dalla legge n. 94/2009.

Da ricordare, poi, che dal 18 giugno 2015 le domande verranno acquisite esclusivamente con modalità informatica.

Pubblicato sul sito della Prefettura di Avellino.

Dell'avvio della nuova procedura è stata data comunicazione sul sito web www.interno.gov.it

 
Avellino, 27.04.2015                   L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 27/04/2015
Ultima modifica il 27/04/2015 alle 11:23:04

 "UN SMS PER DIRE NO A DROGA E BULLISMO"

 
SI COMUNICA CHE IN DATA CHE IN DATA 24 APRILE P.V. ALLE ORE 10,00, SI TERRÀ PRESSO L'ISTITUTO SCOLASTICO I.S.I.S.S. DE LUCA (CON SEDE IN AVELLINO ALLA VIA TUORO CAPPUCCINI, 65/67) L'INCONTRO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO "UNSMS PER DIRE NO A DROGA E BULLISMO".

L'INIZIATIVA, PROMOSSA DA QUESTA PREFETTURA, IN COLLABORAZIONE CON L'ORDINE DEGLI AVVOCATI, L'UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE E GLI STUDENTI DELL'ISTITUTO SCOLASTICO I.S.I.S.S. DE LUCA", PREVEDE LA DIVULGAZIONE DI UN SERVIZIO TELEFONICO, GIA' ATTIVATO DALLA LOCALE QUESTURA, AL QUALE SEGNALARE ANCHE IN FORMA ANONIMA, TRAMITE UN SMS ALL'UTENZA 43002, EPISODI DI DROGA E BULLISMO.

Avellino, 22 aprile 2015

L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 22/04/2015
Ultima modifica il 22/04/2015 alle 09:55:31

 INNOVAZIONI INTRODOTTE DALA LEGGE 26 NOVEMBRE 2012, N. 215.

 
CON L'APPROSSIMARSI DELLA PRESENTAZIONE DELLE LISTE E DELLE CANDIDATURE IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI COMUNALI PRESENTAZIONE CHE, SI RAMMENTA, DOVRA' AWENIRE PRESSO LA SEGRETERIA DEI COMUNI INTERESSATI AL VOTO DALLE ORE 8 ALLE ORE 20 DI VENERDI' 1° MAGGIO 2015 E DALLE ORE 8 ALLE ORE 12 DI SABATO 2 MAGGIO 2015 - SI RITIENE UTILE RICHIAMARE NUOVAMENTE L'ATTENZIONE SULLE RILEVANTISSIME INNOVAZIONI INTRODOTTE DALA LEGGE 26 NOVEMBRE 2012, N. 215.

SI SOTTOLINEA, IN PARTICOLARE, LA NECESSITA' DI ASSICURARE, NELLE LISTE DEI CANDIDATI, LA RAPPRESENTANZA DI ENTRAMBI I SESSI E, IN OGNI CASO, NEL COMUNE DI CERVINARA, AVENTE UNA POPOLAZIONE CON PIU' DI 5.000= ABITANTI, IL RISPETTO DELLA QUOTA DI GENERE PREVISTA DALL'ART. 2, COMMA 1, LETTERE C) DELLA MENZIONATA LEGGE N. 215/2012, CHE MODIFICA L'ARTICOLO 71 DEL T.U.E.L. N. 267/2000.

NEL MEDESIMO COMUNE DI CERVINARA E' PREVISTA, PERALTRO, LA POSSIBILITA' PER GLI ELETTORI DI ESPRIMERE DUE PREFERENZE PURCHE' PER CANDIDATI DI SESSO DIVERSO DELLA STESSA LISTA PRESCELTA, PENA L'ANNULLAMENTO DELLA SECONDA PREFERENZA.

ANCHE LE LISTE PROVINCIALI DI QUESTA CIRCOSCRIZIONE CONCORRENTI ALLE ELEZIONI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA - CHE, COM'E' NOTO, DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO IL SUCCITATO TERMINE (DALLE ORE 8 ALLE ORE 20 DI VENERDI' 1° MAGGIO 2015 E DALLE ORE 8 ALLE ORE 12 DI SABATO 2 MAGGIO 2015) ALLA CANCELLERIA DEL TRIBUNALE DI AVELLINO - DOVRANNO RISPETTARE  IL  LIMITE DELLA RAPPRESENTANZA DI GENERE DEI CANDIDATI FISSATO DALL'ARTICOLO 10 - COMMA 2 - DELLA L.R. N. 4/2009, IL QUALE STABILISCE CHE "IN OGNI LISTA NESSUNO DEI DUE SESSI PUO' ESSERE RAPPRESENTATO IN MISURA SUPERIORE AI DUE TERZI DEI CANDIDATI”.

ANCHE PER LE ELEZIONI REGIONALI E' PREVISTA, PERALTRO, LA POSSIBILITA' PER GLI ELETTORI DI ESPRIMERE DUE PREFERENZE PURCHE' PER CANDIDATI DI SESSO DIVERSO DELLA STESSA LISTA- PROVINCIALE PRESCELTA, PENA L'ANNULLAMENTO DELLA SECONDA PREFERENZA.

Avellino, 22 aprile 2015

L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 22/04/2015
Ultima modifica il 22/04/2015 alle 14:20:30

 Verifica Possesso Tessera Elettorale e sua utilizzabilità.

 
IN VISTA DELLE ELEZIONI REGIONALI ED AMMINISTRATIVE DEL 31 MAGGIO 2015 GLI ELETTORI SONO INVITATI A VERIFICARE SIN DA ORA SE SIANO IN POSSESSO DELLA TESSERA ELETTORALE AL FINE DI RIVOLGERSI TEMPESTIVAMENTE, IN CASO DI SMARRIMENTO, AGLI UFFICI ELETTORALI COMUNALI PER OTTENERNE IL DUPLICATO, PREVIA DOMANDA CORREDATA DALLA DENUNCIA PRESENTATA AI COMPETENTI UFFICI DI PUBBLICA SICUREZZA, EVITANDO AFFOLLAMENTI NEI GIORNI PROSSIMI ALLA VOTAZIONE E PER USUFRUIRE ESSI STESSI DI UN SERVIZIO PIU' RAPIDO E FUNZIONALE.

QUALORA, INVECE, LA TESSERA ELETTORALE SIA NELLA DISPONIBILITA' DELL'ELETTORE, E' NECESSARIO CHE QUESTI VERIFICHI CHE LA TESSERA STESSA NON ABBIA GIA' ESAURITO, AL SUO INTERNO, TUTTI I 18 SPAZI PER LA CERTIFICAZIONE DEL VOTO.

IN CASO CONTRARIO, INFATTI, LA TESSERA NON E' PIU' UTILIZZABILE ED OCCORRERA' CHE L'ELETTORE SI RIVOLGA CON LA STESSA TESSERA ELETTORALE ALL'UFFICIO ELETTORALE COMUNAL"E IL QUALE, VERIFICATANE L'INUTILIZZABILITA', NE RILASCERA' UNA NUOVA.

NON SEMBRA INUTILE RAMMENTARE, INFINE, CHE L'ELETTORE, PER ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO, DOVRA' PRESENTARSI AL SEGGIO MUNITO DI UN VALIDO DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO OLTRE CHE DELLA TESSERA ELETTORALE O DEL SUO DUPLICATO.

SI PREGA DI DARE A TALE NOTIZIA LA PIU' AMPIA E RIPETUTA FORMA DI DIVULGAZIONE.

 

Avellino, 13 aprile 2015

                                                                       L’ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 14/04/2015
Ultima modifica il 14/04/2015 alle 08:55:50

 ELEZIONE DIRETTA DEI SINDACI E DEI CONSIGLI COMUNALI DI DOMENICA 31 MAGGIO 2015 - DISPOSIZIONI CONTENUTE NEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 1996, N. 197

 
IN VISTA DELL'ELEZIONE DIRETTA DEI SINDACI E DEI CONSIGLI COMUNALI DI DOMENICA 31 MAGGIO 2015, CHE INTERESSERA', IN QUESTA PROVINCIA, I COMUNI DI ANDRETTA, CALITRI, CASTELFRANCI, CERVINARA, QUINDICI, SAN MANGO SUL CALORE, SORBO SERPICO E VOLTURARA IRPINA, SI RAMMENTA CHE LE DISPOSIZIONI CONTENUTE NEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 1996, N. 197 PREVEDONO L'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO E DI ELEGGIBILITA' ALLE ELEZIONI COMUNALI PER I CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA.

IN PARTICOLARE, L'ART. 3 DEL PREDETTO DECRETO LEGISLATIVO PREVEDE TALE FACOLTA' PER QUEI CITTADINI COMUNITARI CHE PRESENTINO DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL'APPOSITA LISTA ELETTORALE AGGIUNTA
PRESSO IL COMUNE DI RESIDENZA TASSATIVAMENTE ENTRO IL QUINTO GIORNO SUCCESSIVO ALL'AFFISSIONE DEL MANIFESTO DI CONVOCAZIONE DEI COMIZI CHE, IN OCCASIONE DELLA PROSSIMA TORNATA ELETTORALE AMMINISTRATIVA, RICADE MARTEDI' 21 APRILE 2015.

MAGGIORI INFORMAZIONI POTRANNO ESSERE ASSUNTE PRESSO GLI UFFICI ELETTORALI DEI COMUNI SUINDICATI.

AVELLINO, 9 aprile 2015
                     L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 10/04/2015
Ultima modifica il 10/04/2015 alle 09:16:11

 ELEZIONI 2015 - Norme per la presentazione delle liste

 
PER QUANTO RIGUARDA LA DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE A CORREDO DELLA PRESENTAZIONE DELLE LISTE E DELLE CANDIDATURE, SI RITIENE OPPORTUNO RAMMENTARE, IN LINEA CON QUANTO ASSERITO DAL MINISTERO DELL'INTERNO, CHE NON SI RITENGONO APPLICABILI AL PROCEDIMENTO ELETTORALE I PRINCIPI DI SEMPLIFICAZIONE INTRODOTTI IN MATERIA DI DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA, DA ULTIMO, CON LEGGE 12 NOVEMBRE 2011, N. 183 (LEGGE DI STABILITA' 2012).

DEVE, PERTANTO, RITENERSI CHE TROVI TUTTORA APPLICAZIONE L'ORIENTAMENTO DEL CONSIGLIO DI STATO ESPRESSO CON PARERE N. 283/00 - SEZIONE PRIMA - DEL 13 DICEMBRE 2000 E, QUINDI, COME PER IL PASSATO, ANCHE NELLE PROSSIME CONSULTAZIONI ELETTORALI REGIONALI ED AMMINISTRATIVE DEL 31 MAGGIO 2015 L'AUTENTICAZIONE DELLE FIRME DEI SOTTOSCRITTORI DELLE LISTE DEI CANDIDATI DOVRA' ESSERE CORREDATA DAI CERTIFICATI ELETTORALI, RILASCIATI DALLE

AMMINISTRAZIONI COMUNALI, DA CUI RISULTA CHE I SOTTOSCRITTORI MEDESIMI SONO ISCRITTI NELLE LISTE ELETTORALI DEI COMUNI.

IL PREDETTO CONSESSO HA, DEL PARI, ESCLUSO LA POSSIBILITA' DI APPLICAZIONE AL PROCEDIMENTO ELETTORALE DELLA NORMATIVA GENERALE CHE CONSENTE LA PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE MEDIANTE FAX O POSTA ELETTRONICA.

SI PREGA DI DARE A TALE NOTIZIA LA PIU' AMPIA E RIPETUTA FORMA DI DIVULGAZIONE.

 

 

AVELLINO, 10 aprile 2015

                                                                       L’ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 10/04/2015
Ultima modifica il 10/04/2015 alle 14:42:08

 
Torna su