Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

Comunicati Stampa

 

 VERIFICA ELETTORE DEL POSSESSO DELLA TESSERA ELETTORALE

 
CON L'APPROSSIMARSI DELLE CONSULTAZIONI ELETTORALI EUROPEE E COMUNALI DI DOMENICA 26 MAGGIO PROSSIMO, SI INVITANO, FIN D'ORA, GLI ELETTORI A VERIFICARE SE SIANO IN POSSESSO DELLA TESSERA ELETTORALE AL FINE DI RIVOLGERSI TEMPESTIVAMENTE, IN CASO DI SMARRIMENTO, AGLI UFFICI ELETTORALI COMUNALI PER OTTENERNE IL DUPLICATO, PREVIA DOMANDA CORREDATA DALLA DENUNCIA PRESENTATA Al COMPETENTI UFFICI DI PUBBLICA SICUREZZA, EVITANDO AFFOLLAMENTI NEl GIORNI PROSSIMI ALLA VOTAZIONE E PER USUFRUIRE ESSI STESSI DI UN SERVIZIO PIU' RAPIDO E FUNZIONALE.
QUALORA, INVECE, LA TESSERA ELETTORALE SIA GIA' NELLA DISPONIBILITA' DELL'ELETTORE, E' NECESSARIO CHE QUESTI VERIFICHI CHE LA TESSERA STESSA NON ABBIA GIA' ESAURITO, AL SUO INTERNO, TUTTI I 18 SPAZI PER LA CERTIFICAZIONE DEL VOTO.
IN CASO CONTRARIO, INFATTI, LA TESSERA NON E' PIU' UTILIZZABILE ED OCCORRERA' CHE L'ELETTORE SI RIVOLGA CON LA STESSA TESSERA ELETTORALE ALL'UFFICIO ELETTORALE COMUNALE IL QUALE, VERIFICATANE L'INUTILIZZABILITA', NE RILASCERA' UNA NUOVA.
A TALE SCOPO SI INFORMA CHE GLI UFFICI COMUNALI INTERESSATI ALLE CONSULTAZIONI AMMINISTRATIVE PREDETTE RESTERANNO APERTI, NELLE GIORNATE DI VENERDI' 24 E SABATO 25 MAGGIO 2019, DALLE ORE 9 ALLE ORE 18 MENTRE IN QUELLA DI DOMENICA 26 MAGGIO 2019 PER TUTTA LA DURATA DELLE OPERAZIONI DI VOTAZIONE E, CIOE' DALLE ORE 7 ANTIMERIDIANE ALLE 23.
NON SEMBRA INUTILE RAMMENTARE, INFINE, CHE L'ELETTORE, PER ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO, DOVRA' PRESENTARSI AL SEGGIO MUNITO DI UN VALIDO DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO OLTRE CHE DELLA TESSERA ELETTORALE O DEL SUO DUPLICATO.
SI PREGA DI DARE A TALE NOTIZIA LA PIU' AMPIA E RIPETUTA DIVULGAZIONE.

lì, 15 aprile 2019

L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 17/04/2019
Ultima modifica il 17/04/2019 alle 08:59:03

 DECRETO FLUSSI D'INGRESSO DEL LAVORATORI NON COMUNITARI

 
  Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 MARZO 2019 concernente la programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l'anno 2019.
 - Dalle ore 9 del 11 aprile c.a. è possibile precompilare le domande di nulla osta all'assunzione di lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale ed autonomo per l'anno 2019 per complessive 12.850 quote. L'invio delle domande, invece, sarà possibile, sempre online, attraverso lo stesso applicativo, dalle ore 9 del 16/04/2019 , settimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto. La procedura di compilazione dei moduli è interamente online, accessibile    all'indirizzo web:


 - Inoltre il decreto flussi del 12 MARZO 2019 , prevede 18.000 quote per lavoro stagionale per lavoratori non comunitari residenti all'estero.

          I Paesi di provenienza sono: Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Corea

          (Repubblica di Corea),Costa D'avorio, Egitto, _El Salvador, Etiopia,  Ex

          Repubblica di Jugoslavia di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone,

          India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger,

          Nigeria,  Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia , Ucraina.

  Dei 18.000 ingressi ammessi, il decreto ne riserva 2.000 per lavoratori non comunitari provenienti dagli stessi Paesi che siano entrati in Italia per prestare lavoro subordinato stagionale per almeno una volta nei cinque anni precedenti, e per i quali il datore di lavoro presenti richiesta di nulla osta pluriennale sempre per lavoro subordinato stagionale.

A partire dalle ore 9 dell'11aprile 2019 è possibile precompilare le domande di nulla osta all'assunzione di lavoratori non comunitari per lavoro  stagionale al seguente indirizzo:  https://nullaostalavoro.dlci.interno.it

 L'invio delle domande, invece, sarà possibile, sempre online, attraverso lo stesso applicativo, dalle ore 9 del 24/04/2019, quindicesimo  giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto.

 Anche in questa occasione, la Associazioni di categoria firmatarie dei Protocolli        d' intesa accreditate per le domande relative ai precedenti decreti flussi stagionali, potranno inviare le istanze per conto dei datori di lavoro che aderiscono alle rispettive associazioni e varranno gestiti dal programma in maniera singola, domanda per domanda.

Tutte le informazioni sulla procedura di compilazione e sulle disposizioni del D.P.C.M. sono contenute nella circolare congiunta Ministero dell'Interno - Ministero del Lavoro e Politiche sociali (circolare 0001257 del 09 aprile 2019).

Lì, 10 aprile 2019

L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 10/04/2019
Ultima modifica il 10/04/2019 alle 15:04:37

 Accordo di collaborazione per la promozione di strategie in favore delle donne vittime di violenza

 
Sarà sottoscritto mercoledì 10 aprile alle ore 16,00, tra il Prefetto Maria Tirone, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco ed i Direttori dell 'I.N.A.I.L., Ispettorato Territoriale del Lavoro e I.N.P.S. l' "Accordo di collaborazione per la promozione di strategie in favore delle donne vittime di violenza", in attuazione del "Protocollo d'intesa" sottoscritto presso questa Prefettura in data 21/7/2016.
L'iniziativa, promossa in seno al tavolo dei sottoscrittori del protocollo, è tesa alla promozione di attività di infonnazione/formazione in materia di sicurezza e tutela del lavoro, nei confronti degli operatori di amministrazioni e strutture impegnate nelle azioni di supporto, sostegno, orientamento e accoglienza di donne vittime di violenza, nell'ottica della fonnazione a cascata in favore delle donne assistite, nella finalità di favorire nei loro
confronti il corretto orientamento al lavoro.
 
lì, 8/4/2019
 
L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il 08/04/2019
Ultima modifica il 08/04/2019 alle 12:18:57

 Sospensione Consiglio Comunale di Luogosano

 
CON PROVVEDIMENTO IN DATA ODIERNA, IL PREFETTO HA SOSPESO IL CONSIGLIO COMUNALE DI LUOGOSANO, NOMINANDO LA DOTT.SSA MARIA ANTONIETTA CAVA, VICE PREFETTO, COMMISSARIO PREFETTIZIO PER LA PROVVISORIA AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE IN ATTESA CHE SI PERFEZIONI LA PROCEDURA DI SCIOGLIMENTO AVVIATA A SEGUITO DELLE DIMISSIONI RASSEGNATE DA SETTE CONSIGLIERI COMUNALI SUI DIECI ASSEGNATI ALL'ENTE.

 

Pubblicato il 05/04/2019
Ultima modifica il 05/04/2019 alle 09:58:07

 RIAPERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI FAMI 2014/2020

 
RIAPERTURA TERMINI PER LA RICHIESTA DI PROPOSTE PROGETTUALI A SPORTELLO CON I FONDI FAMI 2014-2020- OBIETTIVO SPECIFICO 2- OBIETTIVO NAZIONALE 2.3-CAPACITY BUILDING.
Pubblicato il 03/04/2019
Ultima modifica il 03/04/2019 alle 07:49:58

 
Torna su