Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

Comunicati Stampa

 

 AVVISO DI ONDATA DI CALORE PROSSIME 72 ORE, DAL 26 GIUGNO

 
Si trasmette, con preghiera di darne notizia sulla stampa e nei notiziari radiotelevisivi, estratto dell'avviso di criticità per rischio ondate di calore pervenute, in data odierna, dalla sala operativa della Regione Campania :

"Dalle ore 12,00 di Oggi, fino alle ore 12 di giovedì 29 giugno, per  una durata di almeno 72 ore, potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio ondate di calore nel territorio dei comuni classificati a rischio moderato o elevato.

In tali comuni si prevedono temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 4 - 6 °C associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, potrà superare alche il 90 per cento e in condizioni di scarsa ventilazione".

Pertanto, s'invitano le persone a rischio a restare a casa durante le ore più calde della giornata.

 Lì, 26.6.2017

 L'Addetto Stampa
Pubblicato il 26/06/2017 ultima modifica il 26/06/2017 alle 14:30:40

 ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE 'CINQUE LUSTRI" ORGANIZZATA DALL'ASSOCIAZIONE FALCHI ANTINCENDIO DI AVELLINO, RELATIVA ALLA SIMULAZIONE DI UN EVENTO SISMICO.

 
SI SVOLGERA' STAMANE L'ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE "CINQUE LUSTRI" ORGANIZZATA DALL'ASSOCIAZIONE FALCHI ANTINCENDIO DI AVELLINO, RELATIVA ALLA SIMULAZIONE DI UN EVENTO SISMICO.

VIENE ATTIVATA LA SALA RADIO DELLA PREFETTURA DI AVELLINO CON LA PARTECIPAZIONE DEI RADIOAMATORI DELL'ARI, DELLA L.A.I.R.A. E DEL S.E.R.

IL CENTRO COORDINAMENTO SOCCORSI (C.C.S.) E LA SALA OPERATIVA DI QUESTO U.T.G. VENGONO ATTIVATI IN MODO VIRTUALE.

L'ESERCITAZIONE COINVOLGERA' I COMUNI DI AIELLO DEL SABATO, ATRIPALDA, CHIUSANO SAN DOMENICO, FORINO, MONTORO, SOLOFRA E SORBO SERPICO, CHE ATTIVERANNO I RISPETTIVI CENTRI OPERATIVI COMUNALI (C.O.C.) NONCHE' I CENTRI OPERATIVI MISTI (C.O.M.) DI SERINO, SAN MANGO SUL CALORE, ATRIPALDA E SOLOFRA,

L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 23/06/2017 ultima modifica il 23/06/2017 alle 10:30:49

 AVVISO DI ONDATA DI CALORE PROSSIME 48 ORE, DAL 24 GIUGNO P.V.

 
 Si trasmette, con preghiera di darne notizia sulla stampa e nei notiziari radiotelevisivi, estratto dell'avviso di criticità per rischio ondate di calore pervenute, in data odierna, dalla sala operativa della Regione Campania :

"Dalle ore 12,00 di domani, sabato 24 giugno, e per le prossime 48 ore, sono previste persistenti condizioni di criticità per rischio ondate di calore nel territorio dei comuni classificati a rischio moderato o elevato.

In tali comuni si prevedono temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 3 - 4 °C associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà il 80/90 per cento e in condizioni di scarsa ventilazione".

Pertanto, s'invitano le persone a rischio a restare a casa durante le ore più calde della giornata.

 lì, 23 GIUGNO 2017

 L'Addetto Stampa

Pubblicato il 23/06/2017 ultima modifica il 23/06/2017 alle 15:44:44

 ESAME DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA DELLE PUBBLICHE MANIFESTAZIONI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE PROSSIME CELEBRAZIONI PER L' ARRIVO DEL NUOVO VESCOVO DI AVELLINO

 
Convocato,  dal Prefetto di Avellino Carlo Sessa, il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla presenza delle Forze dell' Ordine, del Comandante della Polizia Municipale, del Comandante dei VV.FF e dei referenti della  Curia Vescovile per l' analisi delle misure organizzative da adottare per garantire che le celebrazioni previste per l'ingresso in città del nuovo Vescovo, Mons. Arturo Aiello ,il prossimo 30 giugno, si svolgano in condizioni di massima sicurezza.

Individuate , alla luce delle recenti direttive del Ministero dell'Interno, le misure e i dispositivi  di "Safety" e "Security" per eliminare i profili di rischio connessi al previsto afflusso di numerosi fedeli in città in occasione  dell' evento religioso.

 In particolare è stata valutata l' esigenza :

-     di verificare la capienza dell' area dell' evento  e di monitorare gli accessi   per evitare sovraffollamenti;

  • - di prevedere la divisione in settori con corridoi perpendicolari  nella piazza antistante la cattedrale di Avellino con percorsi separati e ben riconoscibili per l'accesso ed il deflusso del pubblico;   
  • - di predisporre un  piano di emergenza ed evacuazione con il supporto delle componenti sanitarie e dei Vigili del Fuoco e con la previsione di strumenti di diffusione sonora degli avvisi;
  • - di assicurare la presenza di un congruo numero di operatori addetti all'accoglienza e all'assistenza degli affluenti.
L'incontro è stato, altresì, l'occasione per esaminare le recenti disposizioni introdotte dalle  direttive ministeriali richiamando  le specifiche competenze delle diverse componenti del sistema di "Safety"  che devono operare in sinergia al fine di garantire le condizioni necessarie per assicurare lo svolgimento degli eventi in sicurezza e nel rispetto delle previsioni normative in materia.                                        

Avellino,21 giugno 2017                                                                                                                

                                     L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 22/06/2017 ultima modifica il 23/06/2017 alle 10:22:57

 CONFERENZA STAMPA DEL PREFETTO CARLO SESSA : "CELEBRAZIONI PREVISTE PER L'INGRESSO IN CITTÀ DEL VESCOVO MONS. ARTURO AIELLO"

 
Si invitano le SS.LL. ad intervenire alla Conferenza Stampa che si terrà domani 22 giugno 2017,  alle ore 10.30,  presso questa Prefettura, nel corso della quale sarà data informazione delle misure organizzative concordate in seno al Comitato per l'Ordine e Sicurezza Pubblica, per le celebrazioni previste per l'ingresso in città del Vescovo Mons. Arturo Aiello.
Pubblicato il 21/06/2017 ultima modifica il 21/06/2017 alle 15:13:13

 ELEZIONI COMUNALI 2017 - CONSULTAZIONE DEI DATI ELETTOTALI

 
Si informa che in occasione delle prossime elezioni Amministrative - Elezione del Sindaco e dei Consigli comunali dell' 11 giugno  p.v. i dati elettorali, sia quelli provenienti dai 13 Comuni della provincia, che tutti quelli interessati a tale turno elettorale, saranno consultabili on-line attraverso il sito web di questa Prefettura, www.prefettura.it/avellino o http://93.57.71.19 (portale extranet).
Pubblicato il 09/06/2017 ultima modifica il 09/06/2017 alle 17:29:27

 Fondi U.N.R.R.A. 2017

 
Si comunica che con direttiva del Ministero dell'Interno del 31 maggio 2017 sono stati pubblicati sul sito del Ministero dell'Interno, la Direttiva del Ministro e l'Avviso Pubblico del Capo Dipartimento prot. n. 4479 del 29.5.2017 per la concessione di contributi a valere sul Fondo Lire U.N.R.R.A. per l'anno 2017.

La richiesta di contributo può essere presentata da enti pubblici e da organismi privati.

Per le modalità di presentazione delle domande di partecipazione al bando di che tratta si è possibile consultare il sito internet http://www.interno.gov.it - sezione "Contratti e Bandi di gara" .

Avellino, 8 giugno 2017

                                                           L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il 08/06/2017 ultima modifica il 08/06/2017 alle 14:17:12

 CONSIGLIO TERRITORIALE PER L'IMMIGRAZIONE - MONITORAGGIO DEL FENOMENO MIGRATORIO IN PROVINCIA

 
FOTO EVENTO - Nella mattinata odierna, si è svolta  presso questa Prefettura la riunione del Consiglio Territoriale dell'Immigrazione convocata dal Prefetto di Avellino Carlo Sessa relativa al   monitoraggio del fenomeno migratorio  che annualmente ogni C.T.I  deve compilare a livello provinciale .
 
Presenti  i rappresentanti  della Regione Campania, degli ambiti  territoriali , i dirigenti della  Questura, della Direzione Territoriale del Lavoro, del Centro per l'Impiego, la Caritas, il CIF, i segretari generali di CGIL, CISL e UIL .
 
Nel corso dell'incontro  è stato  fatto il punto sullo stato di accoglienza dei richiedenti asilo ospitati in provincia il cui numero è giunto a  2113  alloggiati  in  66  strutture (CAS Centri Straordinari di accoglienza) distribuite in 32 comuni della provincia oltre 250 titolari alloggiati in 10 SPRAR presenti in 8 comuni  ed 1 progetto FAMI per 16 MSNA.
 
  Nel contesto sono state illustrate le principali  direttive ministeriali e buone prassi  adottate   nella gestione dei flussi migratori. Tra queste è stato dato particolare rilievo al PIANO DI ACCOGLIENZA elaborato dal  Ministero dell'interno  d'intesa con l'ANCI imperniato sul potenziamento del SISTEMA SPRAR (uno sprar in ogni comune) che si propone l' obiettivo  di favorire un' equa distribuzione dei richiedenti asilo su tutto il territorio nazionale evitando concentrazioni specie in alcune aree del territorio. E' stato anche ribadito il principio che s olo attivando  uno SPRAR  per un numero di posti minimo  previsto dal piano " il comune potrà invocare la " clausola di salvaguardia" che  esonera l'Ente dalle procedure per l'apertura di centri straordinari per l'accoglienza. E' stato inoltre ricordato il recente  DECRETO LEGGE N 13 DEL 2017 sulle  " disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e di contrasto della immigrazione illegale". Il decreto risponde al duplice scopo di garantire una maggiore efficienza e rapidità delle decisioni in materia di protezione internazionale attraverso la semplificazione del ricorso giurisdizionale non più appellabile ed al contempo prevede un efficace percorso di rimpatrio in caso di mancanza del diritto a rimanere in Italia attraverso l'ampliamento dei centri di trattenimento "Centri di permanenza per il rimpatrio " in forma diffusa su tutto il territorio, fatto salvo il divieto assoluto di respingimento dei minori stranieri non accompagnati. Particolare attenzione è stata posta  sulle buone prassi seguite da  numerosi   comuni della provincia  che  stanno aderendo al Protocollo d'intesa per l'attività di Volontariato dei Migranti già sottoscritto in Prefettura a marzo 2015 con la messa in atto di progetti di Pubblica Utilità.
 
 Si è poi parlato della proposta progettuale della Regione Campania  COM.IN 3.0 per la pianificazione e gestione dei processi di integrazione /inclusione dei migranti che partirà a breve grazie ai finanziamenti del Ministero Fondo Asilo, migrazione e integrazione 2014/2020  . Infine  è stato ricordato il Protocollo d'Intesa sottoscritto tra Ministero dell'Interno e Università italiane   per l'assegnazione di 100 borse di studio a studenti titolari di protezione internazionale Anno accademico 2017/2018 le cui domande di partecipazione potranno essere presentate dal 16 luglio 2017 .
 
7 GIUGNO 2017                                                                  
 
L'ADDETTO STAMPA
 
Pubblicato il 07/06/2017 ultima modifica il 08/06/2017 alle 07:40:02

 
Torna su