Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

NOTIZIE

 

 GIOVEDÌ 26 P.V. SARÀ FIRMATO IN PREFETTURA, IL RINNOVO DEL PROTOCOLLO D'INTESA DAL PREFETTO ED IL PRESIDENTE PROVINCIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA TABACCAI, ''PER LA PREVENZIONE DEGLI EPISODI DI M

 
Giovedì 26 novembre p.v., alle ore 11.00, presso la Prefettura di Avellino verrà sottoscritto tra il Prefetto Paola Spena e il Presidente provinciale della Federazione Italiana Tabaccai l'atto di rinnovo del "Protocollo d'intesa per la prevenzione degli episodi di microcriminalità nelle rivendite di generi di monopoli della provincia di Avellino'', finalizzato a realizzare una collaboraz ione, nell'ambito delle rispettive competenze, per migliorare l'attività di prevenzione e repressione dei fenomeni criminali in danno di rivenditori di generi di monopolio, nonché ad implementare la sicurezza degli stessi con l'impiego di strumenti di videosorveglianza.
 
L'Addetto Stampa
Pubblicato il 24/11/2020
Ultima modifica il 24/11/2020 alle 10:10:32

 FOTO 40° ANNIVERSARIO DEL TERREMOTO IN IRPINIA.

 
Pubblicato il
:

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 20 e 21 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 23/11/2020
Ultima modifica il 23/11/2020 alle 08:25:25

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 22 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 23/11/2020
Ultima modifica il 23/11/2020 alle 11:39:29

 40° Anniversario del terremoto dell'Irpinia

 
Il terribile terremoto del 23 novembre 1980  ha fatto emergere prepotentemente il filo rosso della solidarietà che ha legato tutti gli individui, determinando profondi cambiamenti sociali, come la nascita del Sistema della Protezione Civile e, ancora oggi, deve sospingere ciascuno ad un costante e sempre più generoso impegno verso gli altri, soprattutto in questa momento.

E' questo il monito che il Prefetto di Avellino, Paola Spena, ha lanciato nel corso dell'incontro in videoconferenza che si è tenuto nel pomeriggio odierno con i Sindaci dei Comuni del Cratere, il Primo Cittadino di Avellino, il Presidente della Provincia, il Delegato provinciale Anci, il Direttore Generale della Protezione Civile della Regione Campania, il Questore,  i Comandanti provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, ed il Comandante del 232° Reggimento Trasmissioni dell'Esercito.

Alla riunione, che ha visto momenti di grande commozione nel ricordo del sacrificio di tante vite umane, sono intervenuti anche il Sottosegretario al Ministero dell'Interno, onorevole Carlo Sibilia, il direttore operativo per il coordinamento dell'emergenze del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dottor Luigi D'Angelo, ed il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ingegner Fabio Dattilo.

Il  quarantennale di quella immane tragedia - ha detto il Prefetto -  cade in un momento particolare. La dolorosa coincidenza con l'emergenza sanitaria in corso, ha imposto una commemorazione più silenziosa, ma, non per questo, meno partecipata.

Quarant'anni fa gli Amministratori Locali e le popolazioni trovarono la forza di ricominciare proprio partendo da un grande senso di coesione e legame con il territorio.           

Oggi l'emergenza epidemiologica ci impone di rimanere distanti. Ma si tratta solo di una distanza fisica, che, nei fatti, deve continuare a spingere tutti ad un impegno costante e generoso verso l'intera comunità irpina.

Il Prefetto, unitamente al Sindaco di Avellino ha, altresì, deposto in piazza XXIII novembre una corona di alloro in memoria delle vittime del terremoto, dove, alle ore 19.34, in coincidenza con l'ora della prima scossa di quarant'anni fa, ha osservato un minuto di silenzio e raccoglimento, così come hanno fatto, su invito del Prefetto stesso, anche i Sindaci dei Comuni della provincia insieme alle loro comunità, con l'obiettivo di non ammutolire la memoria del rovinoso sisma del 1980.

 L'Addetto Stampa
Pubblicato il 23/11/2020
Ultima modifica il 23/11/2020 alle 21:22:31

 40° ANNIVERSARIO DEL SISMA DEL 1980 - VIDEO CONFERENZA PER COMMEMORARE LE VITTIME DI QUELLA TRADEGIA

 
In occasione del quarantesimo anniversario del sisma del 1980, questa Prefettura, d'intesa con l'Amministrazione Provinciale, al fine di commemorare le vittime della tragedia che ha profondamente colpito la popolazione irpina e nel quadro delle limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria, ha promosso, per lunedì 23 novembre p.v., alle ore 15.30, un incontro in videoconferenza con i Sindaci dei Comuni del Cratere, il Sindaco di Avellino, il Presidente della Provincia, il Delegato provinciale Anci, il Direttore Generale della Protezione Civile della Regione Campania, il Questore,  i Comandanti provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, ed il Comandante del 232° Reggimento Trasmissioni dell'Esercito.

            Alla riunione interverranno anche il Sottosegretario al Ministero dell'Interno, onorevole Carlo Sibilia, il direttore operativo per il coordinamento dell'emergenze del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dottor Luigi D'Angelo, ed il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ingegner Fabio Dattilo.

L'obiettivo è quello di ricordare insieme le tragiche giornate del novembre 1980, le vittime, i tanti feriti, le centinaia di migliaia di sfollati e l'impegno ed il sacrificio di quanti operarono in condizione di estrema difficoltà per prestare soccorso alla popolazione, ma anche di fare un punto sull'attuale sistema di protezione civile e sulla capacità di fronteggiare eventi gravi, alla luce del processo di evoluzione normativo, organizzativo e tecnologico.

Nello stesso spirito il Prefetto ha invitato i Sindaci e le rispettive comunità, unitamente ai vertici delle Forze dell'Ordine, dei Vigili del Fuoco e dell'Esercito, ad osservare un minuto di silenzio e raccoglimento, alle 19.34, in coincidenza con l'ora della prima scossa di quarant'anni fa.

L'Addetto Stampa
Pubblicato il 21/11/2020
Ultima modifica il 21/11/2020 alle 08:51:53

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 19 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 20/11/2020
Ultima modifica il 20/11/2020 alle 12:24:19

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 17.11.2020 - vedi allegato -
Pubblicato il 18/11/2020
Ultima modifica il 18/11/2020 alle 16:17:33

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 16 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 17/11/2020
Ultima modifica il 17/11/2020 alle 15:33:49

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 13 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 16/11/2020
Ultima modifica il 16/11/2020 alle 07:37:03

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 15 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 16/11/2020
Ultima modifica il 16/11/2020 alle 15:16:10

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 12 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 13/11/2020
Ultima modifica il 13/11/2020 alle 16:08:58

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 10 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 12/11/2020
Ultima modifica il 12/11/2020 alle 10:16:12

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report dell'11 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 12/11/2020
Ultima modifica il 12/11/2020 alle 19:10:18

 Misure di prevenzione e controllo del territorio - disposizioni anti-Covid del D.P.C.M. del 3 novembre u.sc

 
Nel quadro delle misure di prevenzione e controllo del territorio, già disposte nei giorni scorsi al fine di verificare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e, da ultimo, del D.P.C.M. del 3 novembre u.sc- cd. coprifuoco, distanziamento fisico e utilizzo della mascherina - sono   state  controllate,  negli  ultimi dieci giorni,  circa 7.000  persone,   n.   1700  esercizi,  senza rilevare significative criticità.

Alla luce delle ulteriori indicazioni pervenute dal Ministero dell'Interno, si è tenuta, oggi, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto Paola Spena, alla quale hanno partecipato, oltre ai responsabili provinciali delle Forze dell'Ordine, il Presidente della Provincia, i Sindaci di Avellino, Ariano Irpino, Montoro, Solofra e Cervinara per una valutazione congiunta sulle iniziative da promuovere per prevenire fenomeni di assembramento in aree pubbliche o aperte al pubblico, in cui sia difficile assicurare adeguatamente il rispetto delle misure di distanziamento sociale, in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID - 19.

 Nel corso dell'incontro, è stato disposto un potenziamento dei controlli mirati, in particolare, al  centro  di Avellino, meta privilegiata dei cittadini.  E' in via di valutazione da parte del Sindaco, in raccordo con la Prefettura, l'adozione di eventuali provvedimenti   volti a limitare, nel fine settimana e per  alcune fasce orarie, l'accesso, anche contingentato, alle zone sensibili .

Il Presidente della Provincia,   nella qualità di sindaco di Avella ed in ragione delle misure limitative già adottate nel comune, non ha segnalato la necessità di ulteriori provvedimenti.

Anche il Sindaco di Ariano Irpino non ha evidenziato particolari situazioni di affollamento sul territorio, se non nella zona "Boschetto Pasteni"- luogo di socialità giovanile e che in ragione anche delle caratteristiche topografiche potrebbe essere oggetto, di una disposizione sindacale di interdizione, come condiviso in sede di Comitato.

Sarà invece immediatamente adottata dal sindaco di Cervinara, sulla base delle determinazioni del Consesso, la chiusura  al pubblico  nei fine settimana dalle ore 18,00 alle ore 22,00  nonché nei giorni festivi e prefestivi, fino al 30/11/2020, delle piazze Trescine, Elena e dell'area antistante la Villa Comunale, in quanto zone particolarmente frequentate dai giovani.

Per il comune di Montoro, il Sindaco, in ragione delle peculiarità del territorio, sviluppato su diverse frazioni, non ha rappresentato fenomeni di assembramento e si è riservato, d'intesa con la Prefettura e con le Forze dell' Ordine, un approfondimento in ordine ad una piazza tradizionalmente luogo di aggregazione, nella giornata di domenica.

Il Sindaco di Solofra non ha ritenuto di segnalare situazioni di particolare affollamento, tali da richiedere, al momento, l'adozione di provvedimenti contingibili ed urgenti.

In conclusione è stato disposto un rafforzamento dei dispositivi di prevenzione e controllo da parte delle Forze dell'Ordine nelle aree urbane interessate da un significativo afflusso di persone, con particolare attenzione ai contesti territoriali ove si è registrato un maggior numero di contagi ed il Prefetto ha chiesto ai Sindaci di sensibilizzare, ulteriormente, la popolazione a recepire la raccomandazione contenuta nell'ultimo D.P.C.M. di limitare il più possibile -in questa delicata fase - gli spostamenti, in linea con il senso di responsabilità che viene dimostrato dai cittadini irpini.

Lì, 12/11/2020

                                                                      L'Addetto Stampa

Pubblicato il 12/11/2020
Ultima modifica il 12/11/2020 alle 20:01:56

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 9 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 10/11/2020
Ultima modifica il 10/11/2020 alle 12:49:35

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 6 e 7 novembre - vedi allegati -
Pubblicato il 09/11/2020
Ultima modifica il 09/11/2020 alle 07:38:48

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report dell'8 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 09/11/2020
Ultima modifica il 09/11/2020 alle 12:19:03

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 4 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 05/11/2020
Ultima modifica il 05/11/2020 alle 19:05:50

 REPORT DEI CONTROLLI EFFETTUATI DALLE FORZE DELL'ORDINE E POLIZIE MUNICIPALI PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DA COVID-19

 
Report del 3 novembre - vedi allegato -
Pubblicato il 04/11/2020
Ultima modifica il 04/11/2020 alle 10:32:21

 FESTA DELL'UNITA' D'ITALIA E DELLE FORZE ARMATE

 
Pubblicato il
:

 
Torna su