Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Avellino

B.D.N.A. - Informazioni e Contatti Prefettura U.T.G.

BDNA. Informazioni e documentazione
 
Dirigente Dell'Area:Dott.ssa Franca FICO
Email Dirigente Dell'Area: franca.fico(at)interno.it

Ordine e sicurezza pubblica

Dirigente : Dr. ssa Franca Fico
Responsabile del procedimento: Dr.ssa Franca Fico
Addetto: Sig.ra Gerarda Piscopo - Sig.ra Wanda Roca - Sig.ra Carolina Picardo - Sig. Luigi Martignetti
Orari di ricevimento:
  • Lunedì dalle 09:00 alle 12:00
  • Mercoledì dalle 09:00 alle 12:00
  • Venerdì dalle 09:00 alle 12:00
Ubicazione dell'Ufficio: Corso Vittorio Emanuele Piano 1°-83100- Avellino
Email dell'ufficio:
Telefono:
Fax:
  • 0825798666 

 
B.D.N.A. (Sistema Certificazione Antimafia) è il progetto che si propone di rendere maggiormente efficiente l'azione dello Stato contro la criminalità organizzata semplificando ma, soprattutto, migliorando in termini di tempistica e di attendibilità il processo di rilascio delle COMUNICAZIONI ANTIMAFIA e INFORMATIVE ANTIMAFIA , da parte delle Prefetture e delle Stazioni Appaltanti, alle imprese, alle persone fisiche, alle amministrazioni e agli enti che ne fanno richiesta.
 
La vigente normativa antimafia (D. Lgs. 159/2011) prevede che le Pubbliche Amministrazioni, gli Enti pubblici e le aziende vigilate dallo Stato debbano acquisire idonea documentazione informativa, relativamente alle aziende ed ai soggetti con cui intendono stipulare contratti, circa la sussistenza di una delle cause di decadenza o sospensione di cui all'art. 67 del D. Lgs. 159/2011 o dei tentativi di infiltrazione mafiosa di cui all'art. 84, comma 4 e art. 91 del D. Lgs. 159/2011, avendo come criterio di riferimento quello della competenza territoriale .
 
Chi può richiedere l'abilitazione al B.D.N.A.:
 
I soggetti abilitati a consultare il sistema informativo sono individuati, con elencazione tassativa, dall'art. 97 del D.  Lgs. n. 159/2011:
 
  • le pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici, anche costituiti in stazioni uniche appaltanti, gli enti e le aziende vigilati dallo Stato o da altro ente pubblico e le società o imprese comunque controllate dallo Stato o da altro ente pubblico nonché i concessionari di opere pubbliche;
  • le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura;
  • gli ordini professionali;
  • l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, per le finalità di cui all'art. 6-bis del codice di cui al D. L.vo 163/2006.
Procedura di Accreditamento:
 
Le stazioni appaltanti, per poter accedere al sistema, dovranno necessariamente richiedere l'accreditamento dei propri dipendenti indicati dall'art. 17 del D.P.C.M. 30/10/2014 n.193 alla Prefettura.
 
Il Responsabile del Procedimento compila il mod.1  con l'indicazione dei dipendenti autorizzati per ognuno dei quali è tassativamente necessaria l'indicazione del numero di cellulare personale del codice fiscale luogo e data di nascita e indirizzo email corporate nominativo sul dominio dell'ente es: mario.rossi(at)comune.avellino.it; successivamente per ciascun dipendente è necessaria la compilazione del mod.2 a firma del medesimo al titolo di assuzione di responsabilità unito alla fotocopia del documento di riconoscimento valido indicato nel modello.
 
La richiesta di accreditamento dovrà essere effettuata inviando i modelli predisposti (Mod 1 e Mod 2) esclusivamente via Posta Elettronica Certificata dell'Ente all'indirizzo P.E.C. della Prefettura sicurezza.prefav(at)pec.interno.it , indicando nell'oggetto " Richiesta accreditamento B.D.N.A. "scaricabili al link http://www.prefettura.it/avellino/contenuti/4297507.htm .
 
Successivamente alla ricezione delle credenziali, le Stazioni Appaltanti dovranno provvedere alla certificazione dei computer dai quali dovranno accedere al sistema i singoli utenti operatori utilizzando le istruzioni contenute nelle F.A.Q. e nel manuale - Nuove Istruzioni operative per accesso virtualizzato) .
 
A tal proposito si fa presente che per ogni utente dovrà necessariamente essere indicato il relativo numero di utenza mobile e indirizzo di posta elettronica corporate (es: mario.rossi(at)comunexx.it ) in sede di richiesta di accreditamento.
 
Ogni operatore della Stazione appaltante verrà dotato di credenziali di accesso " nome utente " e " password ".
 
La prima password di accesso sarà inviata direttamente alla casella di posta corporate personale dell'utente indicata nell'Mod 2.
 
Per quanto riguarda il "nome utente", verrà consegnato personalmente al singolo operatore, che sarà invitato a presentarsi presso la Prefettura di Avellino, Ufficio CED, per la conferma di identificazione mediante un documento di identità in corso di validità.
 
Si raccomanda, inoltre, di indicare, nella e-mail di richiesta accreditamento, il nominativo di un referente informatico con relativi recapiti (telefono e mail).
 
Per l'utilizzo della Banca Dati DBNA si invitano gli utenti a consultare con attenzione tutti gli allegati a questa pagina.
 
 
ATTENZIONE:
ripristino password e/o Pin,
Password e/o Pin dimenticato,
Account sospeso,
Invalidazione account,
VPN,
Password e/o Pin bloccato e
Certificazione postazione
 
Contatti Utili Prefettura:
 
 
 

Data pubblicazione il 19/03/2015
Ultima modifica il 31/01/2017 alle 11:50

 
Torna su