Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Asti

NOTIZIE

 

 Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Il Prefetto di Asti Dr. Pierluigi Faloni, nel pomeriggio di martedì 26 novembre, ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale hanno partecipato il Sindaco di Asti Avv. Fabrizio Brignolo, il Commissario Straordinario dell’Amministrazione Provinciale Dr. Alberto Ardia, il Procuratore Capo della Repubblica di Asti Cons. Dott. Giorgio Vitari, il Sostituto Procuratore Dr.ssa Giulia Marchetti, il Questore Dr. Filippo Claudio Di Francesco, il Comandante Provinciale dei Carabinieri T.Col. Fabio Federici, il Comandante interinale della Compagnia Carabinieri di Asti Ten. Giampaolo CANU, il Comandante Provinciale interinale della Guardia di Finanza T. Col. Domenico Oliveto, la Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato Dr.ssa Chiara Arnaudo, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Ing. Francesco Orrù, il Comandante la Polizia Municipale di Asti Dr. Riccardo Saracco e il Viceprefetto Vicario Dr. Paolo Ponta.
Durante l’incontro sono state approfondite le problematiche relative all’ordine e alla sicurezza pubblica del Capoluogo e dell’intero territorio provinciale, mediante un’attenta analisi dell’incidenza delle varie tipologie di reati nelle singole zone, con particolare riguardo ai danneggiamenti, ai furti nelle abitazioni e agli altri reati predatori, che costituiscono fonte di maggiore preoccupazione per la popolazione.
Sono state inoltre condivise strategie innovative di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminosi, che prevedano la piena e sinergica collaborazione tra Autorità Giudiziaria, Autorità Provinciali di Pubblica Sicurezza, Forze di Polizia ed Amministrazioni Locali, in un’ottica di sicurezza integrata e partecipata.
Asti, 27 novembre 2013
Pubblicato il :

 Presentazione al Viminale del cortometraggio “Fiori dal cemento”

Il Prefetto dr. Pierluigi Faloni ha partecipato il 21 novembre scorso alla presentazione al Viminale del cortometraggio ' Fiori dal cemento ' prodotto dagli Scout di San Damiano d’Asti del Clan “Jonathan Livingstone”, Il filmato racconta la storia di Alberto Varone, commerciante di Sessa Aurunca, vittima della camorra il 24 luglio 1991.
Hanno partecipato all’evento numerose autorità istituzionali, tra le quali il Presidente della Commissione Antimafia on. Rosy Bindi, il Viceministro dell’Interno sen. Filippo Bubbico , il Sottosegretario alla Giustizia on. Giuseppe Berretta , il, Direttore dell’Agenzia per i beni confiscati dr. Giuseppe Caruso ed il Capo di Gabinetto del Ministro dell’Interno dr.ssa Luciana Lamorgese.
Dai loro interventi è emersa l’importanza dell’iniziativa con la quale i ragazzi si sono resi protagonisti di una campagna che il Paese dovrebbe sentire propria e che evidenzia tutti i valori che occorrono, in questo momento, per sconfiggere la mafia e i poteri illegali.
Al termine dell'incontro gli Scout hanno offerto ai rappresentanti istituzionali presenti una confezione di prodotti provenienti dalle terre confiscate alla criminalità con sopra la significativa scritta: 'Facciamo un pacco alla camorra '.
 
Asti, 25 novembre 2013
 
 
Presentazione al Viminale del cortometraggio 'Fiori dal cemento'
 
Pubblicato il :

 Riunione di coordinamento della Protezione Civile provinciale e del Comitato Operativo Viabilità

Nella mattinata del 22 novembre 2013, nella Sede della Prefettura, si sono tenute una riunione di coordinamento di tutte le componenti del sistema provinciale di Protezione Civile e una riunione del Comitato Operativo Viabilità.
Alle riunioni sono intervenuti i rappresentanti delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, dell’Amministrazione provinciale, delle Autorità idrauliche (AIPO e Servizio Opere Pubbliche della Regione), delle Unioni di Comuni e dei Comuni sedi di Centri Operativi di Protezione Civile, dell’ANAS e delle Società autostradali.
Durante gli incontri è stata analizzata la situazione territoriale in vista dell’ormai prossima stagione invernale.
In particolare, per quanto riguarda la Protezione Civile, è stato fatto il punto sulla situazione della manutenzione dei corsi d’acqua, sul monitoraggio dei versanti franosi in area collinare e sull’aggiornamento delle pianificazioni di emergenza a livello provinciale, intercomunale e comunale, con particolare attenzione per l’informazione della popolazione e per la formazione e valorizzazione del Volontariato.
Per quanto concerne la viabilità, è stata verificata la messa a punto dei piani di emergenza per eventi meteo avversi da parte di tutti gli Enti proprietari e gestori di strade e di Rete Ferroviaria Italiana.
Tutti i partecipanti hanno evidenziato la massima disponibilità e responsabilità nell’adempimento delle rispettive competenze.
 
Asti, 22 novembre 2013
Pubblicato il :

 Convenzione per i servizi giudiziari

Nella mattinata odierna, in Prefettura, è stata sottoscritta dal Procuratore della Repubblica dott. Giorgio Vitari, dal Sindaco di Asti Avv. Fabrizio Brignolo, dal Commissario Straordinario della Provincia dott. Alberto Ardia e dal Prefetto di Asti dott. Pierluigi Faloni, la proroga della Convenzione finalizzata a migliorare l’offerta dei servizi giudiziari alla cittadinanza.
 
La Convenzione, grazie alla collaborazione tra le Istituzioni firmatarie del Protocollo, ha conseguito proficui risultati e un positivo impatto sul territorio, offrendo al Cittadino un utile servizio, nell’ottica di un’azione amministrativa più efficiente ed efficace.
 
 
Asti, 19 novembre 2013
 
 
 
 
 
 
Pubblicato il :

 Ricevuti in Prefettura i Rappresentanti provinciali delle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL e UIL in occasione dello sciopero regionale relativo al disegno di Legge di Stabilità

Nella mattinata del 15 novembre 2013, nella Sede della Prefettura, sono stati ricevuti i Segretari Generali Provinciali delle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL e UIL, unitamente ai Segretari Provinciali delle categorie dei lavoratori metalmeccanici e dei pensionati delle predette Confederazioni.
Gli stessi hanno dettagliatamente illustrato le motivazioni per le quali è stato proclamato nella giornata odierna lo sciopero generale regionale, nell’ambito della mobilitazione nazionale relativa alla richiesta di modifiche all’attuale disegno di Legge di Stabilità.
Gli esponenti delle Organizzazioni Sindacali hanno consegnato un documento relativo all’argomento, che la Prefettura ha provveduto ad inviare tempestivamente agli organi centrali di Governo.
Asti, 15 novembre 2013
Pubblicato il :

 Incontro con il Gruppo Scout di San Damiano d'Asti

Il Prefetto dr. Pierluigi Faloni ha oggi incontrato alcuni rappresentanti del Gruppo Scout “Jonathan Livingston” di San Damiano d’Asti, che nell’occasione hanno presentato un cortometraggio di loro produzione dal titolo “Fiori dal cemento”.
 
Nel filmato è stata narrata la storia di Alberto Varone, imprenditore di Sessa Aurunca ucciso dalla camorra il 24 luglio 1991.
 
Il cortometraggio, che ha suscitato molto interesse nell’opinione pubblica, sarà presentato nei prossimi giorni al Ministero dell’Interno, alla presenza di numerose autorità istituzionali.
 
 
Asti, 18 novembre 2013
 
 
 

 
 
 
Pubblicato il :

 Aggiornamento dell'elenco dei revisori dei conti

Nella Gazzetta Ufficiale - Serie concorsi- n. 89 del 12 novembre 2013 è stato
pubblicato un avviso del Ministero dell’Interno relativo all’elenco dei revisori
dei conti.
Il comunicato rende noto che , dalla sua data di pubblicazione nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica Italiana, i soggetti già iscritti nell'elenco dei revisori
dei conti degli enti locali formato in applicazione del Regolamento approvato
con decreto del Ministro dell'Interno 15 febbraio 2012, n. 23, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 67 del 20 marzo 2012, sono tenuti, ai sensi dell'art. 8
dello stesso Regolamento, a dimostrare il possesso dei requisiti previsti dall’art.
3 a pena di cancellazione dall'elenco.
Dalla stessa data è altresì possibile presentare domanda per l'inserimento nel
predetto   elenco dei revisori da parte di soggetti non iscritti e che siano in
possesso dei requisiti previsti dallo stesso art. 3 del citato Regolamento.
 
Asti, 13 novembre 2013
 
Pubblicato il :

 Incontro con i rappresentanti della Confcommercio

Il Prefetto dr. Pierluigi Faloni ha oggi ricevuto il Presidente dell’Ascom Confcommercio dr.Aldo Pia, accompagnato dal Direttore dr. Claudio Bruno e dal Presidente di Ascom Servizi dr. Maurizio Rasero, nell’ambito della Giornata di mobilitazione nazionale “Legalità, mi piace”.
E’ stato presente all’incontro il Colonnello Michele Vendola, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza.
Nell’occasione sono stati presentati alcuni documenti in cui è stata evidenziata la consistenza del fenomeno della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, che comporta gravi danni all’economia reale.
La giornata è stata l’occasione di informare e sensibilizzare sul problema le Istituzioni e l’opinione pubblica, per porre un freno al fenomeno dell’abusivismo commerciale e, più in generale, a tutte le forme di illegalità nel sistema produttivo e distributivo.
 
Asti, 11 novembre 2013
 
  Incontro rappresentanti Confcommercio
 
Pubblicato il :

 Procedura di estrazione a sorte di revisori dei conti

Il giorno 15 novembre prossimo alle ore 11, si terrà in Prefettura, in seduta pubblica, l’estrazione a sorte del revisore dei conti dei comuni di Cerro Tanaro, Grazzano Badoglio, Monastero Bormida e Tonengo, che hanno comunicato la scadenza dell’incarico del proprio organo di revisione.
La scelta verrà effettuata, con procedura informatizzata, nell’ambito degli iscritti nell’apposito elenco predisposto dal Ministero dell’Interno, in applicazione del regolamento ministeriale n. 23 del 15 febbraio 2012.
Asti, 11 novembre 2013
Pubblicato il :

 Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Il Prefetto di Asti Dr. Pierluigi Faloni, nella mattinata di oggi 8 novembre, ha presieduto presso la Sede del Comune di Castellero una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale hanno partecipato i Sindaci dei Comuni di Baldichieri, Cantarana, Castellero, Cortandone, Maretto, Monale, Roatto e Villafranca d’Asti, facenti parte della Comunità Collinare “Valtriversa”, nonché il Questore, il Rappresentante del Comando Provinciale Carabinieri, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, il Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco e il rappresentante dell’Amministrazione Provinciale. La riunione è stata l’undicesimo appuntamento dell’iniziativa, avviata dal Prefetto Faloni nel 2011, di effettuare sedute “itineranti” del Comitato sul territorio della provincia.
Durante l’incontro sono state approfondite le problematiche relative all’ordine e alla sicurezza pubblica, ai rischi connessi all’ambiente e alla situazione economico finanziaria degli Enti Locali, con particolare riguardo all’applicazione del “Patto di Stabilità” ed alla corresponsione dei trasferimenti erariali.
Nella circostanza il Prefetto ha comunicato che Il 7 ottobre scorso il Ministero dell’Interno ha disposto l’erogazione del contributo per compensare il minor gettito IMU 2013 sulla prima casa, mentre il 9 ottobre sono stati liquidati il Fondo sperimentale di riequilibrio del 2012 ed il contributo compensativo per l’IMU sugli immobili di proprietà comunale. Inoltre è stata quantificata la terza rata del Fondo di Solidarietà, il cui pagamento consentirà agli Enti di far fronte alle proprie esigenze di spesa.
Nel D.L. 15 ottobre 2013 n. 120 è stato altresì previsto un contributo complessivo di 120 milioni di Euro a favore dei Comuni, ad integrazione del fondo di solidarietà comunale, che non verrà considerato rilevante ai fini del rispetto del patto di stabilità 2013.
Anche il disegno di legge di stabilità 2014, approvato dal Consiglio dei Ministri il 15 ottobre scorso ed in corso di esame al Senato, contiene novità per gli Enti Locali: in particolare è stato previsto un allentamento dei vincoli del “Patto” finalizzato ad escludere dallo stesso i pagamenti in conto capitale, per un importo totale a livello nazionale di un miliardo di Euro. Nel predetto disegno di legge è stata altresì stabilita l’istituzione del nuovo tributo per i servizi locali (TRISE) il cui gettito andrà interamente ai Comuni. Al fine di compensare le minori entrate del nuovo tributo rispetto agli introiti derivanti da Imu e Tares è stato preventivato lo stanziamento di un miliardo di Euro a favore dei Comuni.
Durante la riunione è stato inoltre approfondito lo stato di attuazione dell’art. 19 della legge 135/2012 relativo allo svolgimento associato delle “funzioni fondamentali” dei Comuni. Al riguardo i Sindaci hanno assicurato che è allo studio il percorso per arrivare, entro il termine fissato dalla legge del 31/12/2013, allo svolgimento in comune delle ulteriori 8 funzioni, pur sottolineando le difficoltà derivanti dalla scarsità di risorse umane e materiali.
Sono stati discussi, infine, alcuni temi che stanno particolarmente a cuore alle collettività facenti parte dell’Unione ed in particolare i Sindaci intervenuti hanno espresso preoccupazione per l’aumento dei furti verificatosi negli ultimi mesi in alcuni Comuni, elogiando, al contempo, l’opera quotidiana di prevenzione e presidio territoriale svolta dall’Arma dei Carabinieri e dalle altre Forze di Polizia.
Il Prefetto, sottoponendo ai presenti i positivi risultati ottenuti in termini di arresti e denunce, ha più volte richiamato l’attenzione sull’importanza di sensibilizzare la popolazione ad adottare accorgimenti e strumenti di difesa passiva per le proprie abitazioni e a contattare immediatamente i numeri di emergenza delle Forze di Polizia per segnalare qualsiasi situazione sospetta.
Ha inoltre, sottolineato l’importanza del ruolo svolto dal Sindaco, non solo quale punto di riferimento della propria comunità, ma anche in veste di Autorità Locale di Pubblica Sicurezza e Protezione Civile.
Tutti gli intervenuti hanno sottolineato che l’incontro odierno ha consentito un proficuo confronto tra le Amministrazioni Comunali facenti parte dell’Unione e le Istituzioni statali e provinciali, al fine di approfondire le problematiche maggiormente rilevanti, nell’interesse della cittadinanza.
Asti, 8 novembre 2013
Pubblicato il 08/11/2013
Ultima modifica il 18/11/2013 alle 09:25:28

 Visita ai distaccamenti volontari dei Vigili del Fuoco di Canelli e di Nizza Monferrato

Visita ai distaccamenti dei volontari dei Vigili del Fuoco di Canelli e di Nizza Monferrato
 
Il Prefetto dr. Pierluigi Faloni ha oggi visitato i distaccamenti dei volontari dei Vigili del Fuoco di Canelli e di Nizza Monferrato.
E’ stata l’occasione per il riconoscimento della preziosa attività svolta dai volontari nel settore del soccorso pubblico nelle zone di rispettiva competenza.
All’incontro hanno presenziato Marco Gabusi e Flavio Pesce, Sindaci dei due Comuni che ospitano le sedi dei distaccamenti.
Asti, 7 novembre 2013
Pubblicato il 07/11/2013
Ultima modifica il 18/11/2013 alle 09:26:20

 
Torna su