Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Asti

NOTIZIE

 

 procedura di estrazione a sorte di revisori dei conti

Il giorno 2 dicembre  prossimo alle ore 11, si terrà in Prefettura, in seduta pubblica, l’estrazione a sorte  del revisore dei conti dei comuni di Montemagno, Piea, Scurzolengo  e della Comunità collinare Monferrato Valle Versa , che hanno  comunicato  la scadenza dell’incarico del proprio organo di revisione.
La scelta verrà effettuata, con procedura informatizzata, nell’ambito degli iscritti nell’apposito elenco predisposto dal Ministero dell’Interno, in applicazione del regolamento ministeriale n. 23 del 15 febbraio 2012.

 

Asti, 26  novembre 2014
Pubblicato il :

 Esercitazione di protezione civile

La Prefettura di Asti comunica che nella mattinata del 15 novembre 2014, si è svolta un’esercitazione di protezione civile che ha interessato tutti i Comuni della Provincia di Asti.
L’attività esercitativa, ideata e condotta d’intesa tra Prefettura e Amministrazione Provinciale, ha avuto come scopo quello di monitorare l’efficienza del sistema di protezione civile in provincia.
Il programma dell’esercitazione, resa più realistica dalla concomitanza dell’effettivo allertamento meteorologico emanato dall’ARPA regionale per possibile criticità moderata (livello “2” – arancione) derivante dalla previsione di forti piogge e temporali nella giornata odierna, ha comportato l’attivazione del Centro Coordinamento Soccorsi (CCS) e della Sala Operativa presso la sede della Prefettura e della Provincia, nonché l’apertura dei singoli Centri Operativi Comunali (COC) di tutti i 118 Comuni astigiani.
Nel Centro Coordinamento Soccorsi, presieduto dal Prefetto Pierluigi Faloni, si sono riuniti qualificati Rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale, della Questura, dei Comandi Provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato e dei Vigili del Fuoco, della Sezione di Polizia Stradale e del Volontariato di Protezione Civile.
Il Centro Coordinamento Soccorsi, attraverso la Sala Operativa provinciale che ha mantenuto diretti contatti con i Centri Operativi Comunali dei 118 Comuni astigiani, ha verificato l’effettiva e pronta attivazione delle azioni previste dai Piani comunali di protezione civile. A tal scopo è stata predisposta un’apposita “check list”, contenente una serie di domande espressamente finalizzate a verificare “sul campo” le potenzialità a livello locale e a fornire agli Enti di coordinamento a livello provinciale una conferma sulla capacità di risposta del sistema di protezione civile alle situazioni di criticità.
Il momento esercitativo ha inoltre costituito un’utile verifica delle comunicazioni da attivare, in caso di effettiva emergenza, tra i Centri Operativi Comunali e gli Organi provinciali di coordinamento. In particolare sono stati testati, oltre alle consuete modalità di trasmissione mediante telefono, telefax e posta elettronica, i modelli alternativi di comunicazione, basati sugli apparati radio, che consentono di raggiungere qualsiasi località del territorio nonostante interruzioni e avarie dei sistemi ordinari: Rete regionale EmercomNet, Rete radio provinciale, Rete radio comunicazioni alternative dell’ARI (Associazione Radioamatori Italiani).
Essendo peraltro in vigore, al momento dell’attivazione del sistema, un allertamento per avverse condizioni meteo, oltre all’attività propriamente esercitativa i Centri Operativi Comunali sono stati invitati a comunicare eventuali ed attuali situazioni di criticità insistenti nei rispettivi territori e i provvedimenti adottati per il loro superamento.
In particolare, è stata richiamata l’attenzione sulla necessità di continuare a garantire un costante flusso di informazioni alla popolazione sull’evoluzione delle condizioni meteorologiche, ai fini dell’adozione di idonee misure di salvaguardia collettive e individuali, e di mantenere elevato il livello di collaborazione e con le Associazioni e i Gruppi locali di Volontariato, valorizzandone il prezioso supporto nelle attività di presidio e vigilanza sul territorio e nelle eventuali azioni di soccorso che si rendessero necessarie.
Al termine dell’esercitazione, le comunicazioni pervenute dai Comuni sono state oggetto di un attento esame da parte dei Componenti del Centro Coordinamento Soccorsi e i risultati dei riscontri pervenuti verranno ulteriormente approfonditi nei prossimi giorni, allo scopo di evidenziare i punti di forza e i possibili miglioramenti del sistema provinciale di protezione civile, in un’ottica di condivisione della cultura della prevenzione e della gestione delle emergenze da parte sia degli Amministratori pubblici che dei Cittadini.

Palazzo del Governo, 21 novembre 2014



Pubblicato il 21/11/2014
Ultima modifica il 29/12/2014 alle 09:50:47

 Procedura di estrazione a sorte dei revisori di conti

Il giorno 24 novembre  prossimo alle ore 11, si terrà in Prefettura, in seduta pubblica, l’estrazione a sorte  del revisore dei conti dei comuni di  Isola d’Asti, Dusino San Michele e Penango , che hanno   comunicato  la scadenza dell’incarico del proprio organo di revisione.
L’estrazione già prevista per il giorno 20 novembre per Isola d’Asti e Dusino San Michele si intende quindi annullata.
La scelta verrà effettuata, con procedura informatizzata, nell’ambito degli iscritti nell’apposito elenco predisposto dal Ministero dell’Interno, in applicazione del regolamento ministeriale n. 23 del 15 febbraio 2012.

 

Asti, 18  novembre 2014  

Pubblicato il :

 Procedura di estrazione a sorte di revisori dei conti

Il giorno 20 novembre  prossimo alle ore 11, si terrà in Prefettura, in seduta pubblica, l’estrazione a sorte  del revisore dei conti dei comuni di  Isola d’asti e Dusino San Michele , che hanno   comunicato  la scadenza dell’incarico del proprio organo di revisione.
La scelta verrà effettuata, con procedura informatizzata, nell’ambito degli iscritti nell’apposito elenco predisposto dal Ministero dell’Interno, in applicazione del regolamento ministeriale n. 23 del 15 febbraio 2012.

 

Asti, 17  novembre 2014  
Pubblicato il :

 Procedura di estrazione a sorte di revisori dei conti

Il giorno 11 novembre  prossimo alle ore 11, si terrà in Prefettura, in seduta pubblica, l’estrazione a sorte  del revisore dei conti dei comuni di Buttigliera d’Asti, Castelnuovo Don Bosco e Cerreto d’Asti, che hanno comunicato la scadenza dell’incarico del proprio organo di revisione.

La scelta verrà effettuata, con procedura informatizzata, nell’ambito degli iscritti nell’apposito elenco predisposto dal Ministero dell’Interno, in applicazione del regolamento ministeriale n. 23 del 15 febbraio 2012.

 

Asti, 5 novembre 2014 .

Pubblicato il :

 
Torna su