Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ancona

NOTIZIE

 

 Decreto divieto circolazione - Calendario anno 2018

Direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale dei veicoli di massa superiore ai 7,5 tonnellate fuori dai centri abitati per l'anno 2018.
 
Pubblicato il 27/12/2017
Ultima modifica il 27/12/2017 alle 15:49:50

 Sciopero dei lavoratori della grande distribuzione

Una delegazione delle organizzazioni sindacali CGIL Filcams, CISL Fisascat e Uiltucs, su richiesta di queste ultime, è stata ricevuta stamane in Prefettura, in concomitanza con il presidio tenutosi in Piazza del Plebiscito, per la giornata di sciopero nazionale dei settori della "moderna distribuzione organizzata e distribuzione cooperativa".

Nel corso dell'incontro i rappresentanti dei lavoratori hanno illustrato le motivazioni dello sciopero e la situazione del personale dei suddetti settori.

Ancona, 22 dicembre 2017

                                                                            L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 Riunione Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica - Misure per le festività natalizie

Si è svolta oggi presieduta dal Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto una riunione del Comitato Provinciale dell' Ordine e Sicurezza Pubblica.

Alla presenza dei vertici delle Forze di Polizia e delle specialità di Polizia ferroviaria, stradale e di frontiera, della Capitaneria di Porto, di rappresentanti delle Forze armate, del presidente della Provincia e dell'Assessore alla sicurezza del comune di Ancona, di un rappresentante della Autorità di sistema portuale è stata svolta una approfondita analisi della situazione dell'ordine e sicurezza in occasione delle festività natalizie.

I dati acquisiti, afferenti al periodo gennaio/novembre, hanno consentito di riscontrare, anche nel 2017, un calo dei fenomeni delittuosi in generale pari a circa -10% (n. 12.432 rispetto a n. 13.800 del 2016) anche se nell'ultimo mese si è riscontrato un aumento dei reati predatori.

Per le festività natalizie sono stati intensificati i servizi di vigilanza e controllo in adesione alle apposite direttive impartite dal Ministero dell'Interno. Specifiche attività di controllo sono state programmate in ambito portuale in ragione del prevedibile incremento di passeggeri e veicoli in transito. Analogamente è prevista la vigilanza delle stazioni ferroviarie con attenzione anche a quelle non presidiate.

Verranno intensificati, inoltre, i controlli sull'Autostrada A14 e sulla SS77 allo scopo di agevolare la viabilità nei giorni di maggiore affluenza nei luoghi di culto o di turismo.

Nel capoluogo in particolare, dove sono presenti attrazioni che richiamano molto pubblico, da tempo sono state collocate idonee barriere e dal ponte dall'Immacolata sono state disposte modifiche della viabilità a tutela della sicurezza e della incolumità delle persone. Queste misure dal 23 dicembre saranno in vigore tutti i giorni fino al termine delle festività.

Mirate iniziative sono in corso al fine di evitare la presenza sul mercato di materiali pirotecnici illecitamente immessi.

Il Prefetto ha espresso soddisfazione per il concorso svolto dalle Forze Armate e per l'impegno profuso dalle Forze dell'ordine. Specifico riconoscimento alla proficua attività, che il Comitato ha svolto nel corso dell'anno, è stato espresso dal presidente della Provincia e dall'Assessore alla sicurezza del comune di Ancona.                

Ancona, 20 dicembre 2017

 

L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il :

 Presentazione volume fotografico redatto da Direzione Regionale Vigili del Fuoco 'Sisma Italia centrale Marche 2016 - 2017"

Nella mattinata odierna si è svolta in Prefettura indetta dal Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto, una conferenza per la presentazione del volume fotografico redatto dalla Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco dal titolo "Sisma Italia centrale Marche 2016 - 2017".

Erano presenti il Prefetto di Fermo Maria Luisa D'Alessandro, il Direttore regionale dei Vigili del Fuoco Antonio La Malfa, i Comandanti nonché personale del Corpo Vigili del fuoco di Macerata, Ascoli Piceno, Ancona e Pesaro - Urbino ed i rappresentanti di testate giornalistiche.

Il volume testimonia l'instancabile opera di soccorso svolta dai Vigili del fuoco a favore delle popolazioni delle Marche colpite dai noti eventi sismici dello scorso anno (nel cratere sismico ben 87 i comuni marchigiani coinvolti).

Il Direttore regionale La Malfa ha ricordato il perseverante impegno dei vigili, dando altresì atto del fondamentale ruolo di coordinamento svolto dai dalle Prefetture.

Il Prefetto di Ancona ha evidenziato il prezioso apporto dei vigili del fuoco non solo nella fase del primo intervento ma anche in quella successiva, altrettanto importante, che li ha visti costantemente in contatto con la popolazione, ricevendo per tale motivo unanime apprezzamento.  
 
Ancona, 19 dicembre 2017       

 
L'ADDETTO STAMPA  
 
 
 
Pubblicato il :

 Articolo pubblicato su Resto del Carlino del 7.12.2017, pag. 21 - edizione Ancona. Dichiarazioni del Sindaco di Serra de' Conti in merito ad accoglienza profughi

Con riferimento alle dichiarazioni in oggetto, apparse nelle pagine locali del Resto del Carlino, si rappresenta quanto segue.

Il Sindaco di Serra de' Conti è stato puntualmente tenuto informato da questa Prefettura dello sviluppo delle trattative condotte dall'Ente gestore per la locazione di un appartamento per l'accoglienza di un numero ristretto di richiedenti asilo in quel territorio.

La data di apertura della struttura non è stata ancora comunicata a questo Ufficio dall'ente gestore.

Quando tale data sarà resa nota, sarà cura di questo Ufficio fornire tutte le ulteriori informazioni all'Amministrazione comunale.

Si ritiene, inoltre, di evidenziare che in questa Provincia ben 31 Comuni ospitano migranti (dei quali diversi hanno consistenza demografica analoga a Serra de' Conti), e che la distribuzione di richiedenti asilo rientra nel piano adottato d'intesa dal Ministero dell'Interno e l'ANCI, cui il Comune di Serra de' Conti aderisce.

Ancona, 7.12.2017

L'addetto stampa
Pubblicato il :

 Protocollo d'intesa inter-istituzionale 'rete regionale anti-violenza delle Marche": azioni integrate per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di genere" - stipula

In data 5 dicembre u.s. il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha firmato anche a nome dei Prefetti delle Marche, il protocollo d'intesa inter-istituzionale che istituisce la "Rete regionale anti-violenza".

Il documento è stato sottoscritto da numerose Autorità: Procuratori della Repubblica, rappresentanti dell'ANCI, rappresentanti dei Sindaci e degli Ambiti sociali, Aziende Sanitarie, Uffici Scolastici, Commissione per la parità, Consigliere di parità, Ordini professionali.

La stipula ha avuto luogo presso la Regione Marche e segue, nel tempo, la firma di analoghi accordi, con valenza comunale o provinciale, che hanno avuto luogo presso le Prefetture della regione.

I soggetti istituzionali che hanno aderito al protocollo sono accomunati dalla consapevolezza dell'importanza di tale strumento e dall'intento di creare rete per affrontare congiuntamente e con maggior efficacia l'odioso fenomeno della violenza di genere.

Ancona, 6 dicembre 2017
 
L'ADDETTO STAMPA
 


Pubblicato il :

 Riunione in Prefettura del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica

Si è svolta oggi presieduta dal Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto una riunione del Comitato Provinciale dell' Ordine e Sicurezza Pubblica.

Alla riunione hanno partecipato i vertici provinciali delle forze di polizia, l'assessore Foresi e dirigenti dell'amministrazione comunale di Ancona.

Nel corso dell'incontro è' stata esaminata la situazione della sicurezza nel capoluogo con particolare riguardo alle questioni di viabilità connesse alle prossime festività natalizie.

Al fine di tutelare la sicurezza e l'incolumità delle persone, che accedono numerose alle attrazioni collocate a Piazza Cavour, è stato convenuto di disporre lo spostamento temporaneo del capolinea dei mezzi pubblici ivi presente e la interdizione della circolazione in prossimità dell'attraversamento pedonale che collega l'area al corso Garibaldi. Il dispositivo partirà dal ponte dell'Immacolata e proseguirà nel fine settimana successivo. Dal 23 dicembre sarà attuato tutti i giorni fino al termine delle festività.

Il Prefetto ha rappresentato l'esigenza di intensificare i controlli da parte delle forze di polizia con l'ausilio della polizia municipale.

Ancona 6 dicembre 2017

L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 Piano emergenza neve tratto provinciale autostrada A 14 e viabilità secondaria

E' stato predisposto dalla Prefettura di Ancona e firmato dal Prefetto Antonio D'Acunto, anche per la stagione invernale in corso, il Piano emergenza neve per il tratto provinciale dell'Autostrada A14 e per la viabilità secondaria.

Il piano, già testato negli anni precedenti descrive le procedure di intervento da attivare nel caso di eventuali crisi di viabilità che dovessero insorgere a causa di eventi metereologici particolarmente avversi.

Nel documento in questione sono individuati anzitutto i compiti assegnati ai vari soggetti istituzionali coinvolti: Prefettura di Ancona, Compartimento Marche Polizia Stradale e Sezione Polizia Stradale Ancona, Centro Operativo Autostradale - Città S. Angelo (PE), Direzione 7° Tronco Società Autostrade per l'Italia, Servizio Protezione Civile Regione Marche, Amministrazione Provinciale di Ancona, Comuni di Ancona, Chiaravalle, Falconara Marittima, Iesi, Loreto, Montemarciano, Senigallia, Questura di Ancona, Comando Provinciale Carabinieri di Ancona, Comando Provinciale Guardia di Finanza di Ancona, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea, ANAS, Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centrale, Interporto Marche S.p. A..

Nel piano sono inoltre indicate le aree in cui vanno temporaneamente stoccati i mezzi pesanti e sono altresì stabiliti i presìdi che vanno disposti ai caselli autostradali in caso di chiusura del tratto provinciale dell'Autostrada stessa.

Ancona, 4.12.2017

                                                                           L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 Prima giornata nazionale sulle Dipendenze Tecnologiche e sul Cyberbullismo

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha partecipato in data odierna al convegno "Prima Giornata Nazionale sulle Dipendenze Tecnologiche e sul Cyberbullismo" svolto presso l'Università Politecnica delle Marche.

Al convegno hanno partecipato molti esperti nazionali che hanno analizzato le tematiche derivanti dall'uso distorto del mezzo telematico e le questioni legate al cyberbullismo.

Nel suo saluto iniziale il Prefetto, oltre ad evidenziare l'importanza della collaborazione tra le forze di polizia e tutti i soggetti preposti alla prevenzione e al contrasto del fenomeno, ha sottolineato la necessità di sviluppare un 'etica comportamentale in grado di prevenire i fenomeni di mancato rispetto della persona e di violenza psicologica.

     

                                                                     L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 Visita del Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini a Osimo presso la Lega del Filo d'Oro

La Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini si è recata oggi ad Osimo, presso il nuovo centro nazionale della Lega del Filo d'Oro.

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha accolto la Presidente, accompagnandola alla cerimonia di inaugurazione e alla celebrazione dei 50 anni di attività della sede dell'Associazione.

Ancona, 1.12.2017

                                                                                            L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 
Torna su