Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ancona

NOTIZIE

 

 CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA

 
Nella mattinata odierna si è tenuta, presso il Palazzo del Governo, la manifestazione celebrativa del Giorno della Memoria organizzata dal Prefetto Antonio D'Acunto.

Alla manifestazione hanno presenziato le più alte autorità civili e militari, nonché numerosi studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "Podesti-Calzecchi Onesti" e Liceo Artistico "E. Mannucci" di Ancona.

Il Prefetto si è soffermato sull'importanza della cerimonia e ha ringraziato gli studenti presenti ai quali ha ricordato come questa giornata rappresenti l'occasione per "fare memoria" di avvenimenti tragici che hanno segnato così profondamente il nostro Paese.

Il prof. Giancarlo Galeazzi ha tenuto una relazione dal titolo "Diritto e dovere della memoria".

Alla cerimonia ha partecipato anche il Presidente della Comunità Ebraica dott. Marco Ascoli Marchetti.

Il Prefetto ha proceduto alla consegna di quattro Medaglie d'Onore ai familiari di cittadini marchigiani deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra. (allegato n. 1)

La cerimonia è proseguita con un altro momento importante quale quello della consegna di undici diplomi "Al merito della Repubblica Italiana" a cittadini della Provincia. (allegato n. 2)

Il Prefetto D'Acunto ha ricordato anche il valore di questi riconoscimenti, intesi a valorizzare coloro che si sono distinti nei vari campi o nel disimpegno di cariche pubbliche, civili e militari.

                                                                          L'ADDETTO STAMPA
 
 
 
 
 
Pubblicato il 25/01/2019
Ultima modifica il 25/01/2019 alle 17:07:54

 Operazioni di bonifica ordigno bellico - Ancona 20 gennaio 2019

Alle ore 15.53 di oggi, con il brillamento nella cava di Jesi si sono concluse, con esito positivo, le operazioni di bonifica dell'ordigno bellico rinvenuto nello scalo ferroviario di Ancona .

Il brillamento è stato preceduto dall'operazione di disinnesco, eseguita in Ancona dal Genio ferrovieri dell'Esercito Italiano, che ha richiesto circa 4 ore e si è conclusa alle 13.20.

Dalle ore 14.00, orario in cui l'ordigno reso inerte ha lasciato il territorio del Capoluogo, è stato consentito il rientro a casa della popolazione.

Il Prefetto di Ancona Antonio d'Acunto ha espresso la sua soddisfazione per il regolare andamento della complessa operazione, che è stata seguita sin dalle ore 5.00 di stamattina dall'Unità di Crisi appositamente costituita.

Il Prefetto ha altresì inteso ringraziare gli Artificieri dell'Esercito, il comune di Ancona e tutti gli enti che hanno partecipato alle attività, nonché la popolazione anconetana per lo spirito di collaborazione manifestato.
 
Ancona, 20 gennaio 2019

 

                                                                           L'ADDETTO STAMPA
 
 


Pubblicato il :

 Meteo - Riunione Comitato Operativo per la viabilità

Si è riunito anche oggi in Prefettura il Comitato Operativo per la viabilità (C.O.V.) per una analisi della situazione delle condizioni meteo della Provincia.

Il predetto Comitato è in contatto con il Centro operativo Viabilità Italia per un attento monitoraggio delle condizioni. 

                                                                           L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il :

 
Torna su