Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ancona

NOTIZIE

 

 Riunione comitato ordine e sicurezza

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha presieduto, in data odierna, presso il Palazzo del Governo, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Alla riunione hanno partecipato il Questore, il Comandante dei Carabinieri e Guardia di Finanza, i dirigenti della Polizia Ferroviaria e Stradale, il Comandante dei Vigili del Fuoco, il vice Comandante della Capitaneria di Porto, il Presidente dell'Autorità di sistema portuale, rappresentanti della società autostrade, del 121° reggimento Esercito, il Presidente della Provincia e l'Assessore alla sicurezza del comune di Ancona.

Anche in vista del periodo più intenso della stagione estiva il Prefetto ha invitato le Forze dell'ordine a proseguire nell'efficace attività di prevenzione e contrasto alla criminalità nel capoluogo e nelle località turistiche che in questo periodo registrano un rilevante incremento della popolazione.

I rappresentanti delle Forze dell'Ordine hanno riferito che sono in corso servizi di controllo del territorio con particolare riguardo ai reati predatori e quelli mirati al contrasto dell' abusivismo commerciale e della contraffazione, in attuazione  della direttiva del Ministro dell'Interno del 6 luglio 2018.

Particolare attenzione è stata dedicata alla situazione del Porto di Ancona che, sulla base dei dati riferiti dal presidente dell'Autorità portuale, dall'inizio dell'anno  ha avuto un incremento del traffico commerciale (+ 6 %) e turistico (+13%). Il movimento passeggeri e veicoli sarà oggetto di ulteriore intensificazione già dal prossimo fine settimana ( previsto afflusso di circa 40.000 passeggeri) e dopo il 15 agosto. Gli enti operanti in ambito portuale stanno lavorando in sinergia per garantire che partenze e arrivi si svolgano regolarmente senza disagi per l'utenza.

La Capitaneria di Porto ha previsto controlli in mare in corrispondenza delle principali spiagge.

Con riguardo al tema della viabilità , è stata pianificata dalla polizia stradale l'intensificazione dei servizi in autostrada e sulle principali arterie. In ambito autostradale sono previsti servizi con l'impiego di motociclisti e di un camper di assistenza ai viaggiatori. Analoga attenzione viene dedicata al rispetto delle norme del Codice della strada, sui limiti di velocità, l'uso del telefonino e la guida sotto l'effetto di alcol e sostanze psicotrope. Ai servizi di polizia stradale lungo la viabilità ordinaria concorreranno anche le polizie locali.

Il Prefetto ha ringraziato per lo spirito di collaborazione dimostrato e per l'efficace attività finora svolta da tutti i componenti del Comitato.

                                                                    

Ancona, 31 luglio 2018

 

L'ADDETTO STAMPA
 
 
 
 
 
Pubblicato il :

 Prefetto D'Acunto in visita a Montemarciano

Nel pomeriggio del 26 luglio u.s. il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto si è recato in visita presso il Comune di Montemarciano, ove ha incontrato il Sindaco Liana Serrani e la Giunta.

Nel corso del cordiale colloquio sono state esaminate le varie tematiche della stagione estiva.

 

Ancona, 27 luglio 2018

 

 

                                                        L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il :

 Osservatorio regionale sul fenomeno degli atti intimidatori sugli amministratori locali

Istituito presso la Prefettura U.T.G. di Ancona, l'Osservatorio regionale sul fenomeno degli atti intimidatori sugli amministratori locali ai sensi dell'art. 6 della L. n.105 del 3 luglio 2017 con compiti di monitoraggio, studio e promozione di iniziative di formazione.

Ancona, 24 luglio 2018

L'ADDETTO STAMPA
Visualizza decreto
Pubblicato il 24/07/2018
Ultima modifica il 25/07/2018 alle 11:01:35

 Sottoscrizione protocollo d'intesa con Presidente della Regione Marche e Prefetti

Si comunica che in data odierna, presso il Palazzo del Governo, il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha sottoscritto, con il Presidente della Regione Marche Ceriscioli, e i Prefetti di Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Pesaro e Urbino, il Protocollo d'intesa " Organizzazione delle attività di protezione civile a livello provinciale sia in tempi di quiete che per la gestione delle emergenze ".       

Il protocollo, risultato di una sinergica attività preparatoria posta in essere dai soggetti istituzionali coinvolti, intende definire - nel rispetto del nuovo Codice della Protezione Civile (D. Lgs. n. 1/2018), entrato in vigore all'inizio dell'anno - le modalità organizzative con le quali le Prefetture marchigiane e la Regione operano in materia, coordinandosi, sia in tempi ordinari che di emergenza.

Nella parte relativa alla gestione in tempi ordinari, in particolare, vengono definite modalità di svolgimento delle attività di previsione, prevenzione e pianificazione, che fanno capo alla Regione.

Viene altresì disciplinato, dalla convenzione in parola, il coordinamento organizzativo in caso di emergenze, affidato alle Prefetture d'intesa con la Regione per evitare sovrapposizioni.

A seguire il Prefetto di Ancona ha sottoscritto, con il Direttore regionale dei Vigili del Fuoco e con il Dirigente del Servizio Protezione Civile della Regione Marche, la " Convenzione concernente le attività di antincendio boschivo per l'estate 2018 " , per il periodo dal 21 luglio al 29 agosto 2018, che prevede l'impiego di personale al di fuori dell'orario di lavoro ordinario.

Tutti i soggetti intervenuti hanno espresso soddisfazione per la stipula dei Protocolli, che rafforzano la proficua collaborazione già esistente tra i vari organi Istituzionali.

 Ancona, 18 luglio 2018
 
L'ADDETTO STAMPA
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pubblicato il :

 11 LUGLIO 2018 - COMITATO PROVINCIALE PER L'ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA IN SENIGALLIA LOTTA ALL'ABUSIVISMO COMMERCIALE E ALLA CONTRAFFAZIONE

Nella giornata odierna il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha presieduto, presso la sede Municipale di Senigallia, una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Alla riunione, richiesta dal Sindaco Mangialardi, hanno partecipato il Presidente della Provincia, il Questore, il Comandante provinciale dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, il Vice Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Comandante della Direzione Marittima e il Comandante della polizia Municipale di Senigallia.

Il Prefetto ha evidenziato che la città di Senigallia, con oltre un milione di presenze turistiche annue, si caratterizza quale principale centro di attrazione della provincia, con le sue numerose manifestazioni. Pertanto l'odierno Comitato è rivolto ad individuare le linee programmatiche delle attività intese a garantire una estate sicura.

L'analisi dei dati sulla delittuosità conferma anche quest'anno per la Città il trend discendente del numero dei reati, sia in totale che relativo ai delitti di maggior allarme sociale. Il raffronto dei dati relativi al triennio 2015-2017, registra una significativa diminuzione del totale dei reati, pari al -14,1% (da 2255 a 1937), e anche i dati relativi al 1° semestre 2018, benché provvisori, appaiono in linea con tale trend .

Diversi sono stati gli argomenti trattati.

Il Prefetto ha innanzitutto illustrato i contenuti della recente Direttiva del Ministro dell'Interno riguardante la prevenzione e il contrasto dell'abusivismo commerciale e della contraffazione - "Spiagge sicure Estate 2018", rappresentando che sono stati pianificati appositi intensificati servizi di tutte le Forze di polizia, con il concorso della Polizia Municipale, volti al sequestro di merce abusiva e contraffatta e all'applicazione delle relative sanzioni.

In data 10 luglio scorso, l'Arma dei Carabinieri ha effettuato una operazione in cui sono stati sanzionati 9 venditori abusivi stranieri con il sequestro di circa 9.000 euro di merce. L'operazione fa seguito ad un intervento svolto dalla Polizia di Stato che ha individuato un'abitazione al cui interno è stato rinvenuto un ingente quantitativo di merce abusiva e contraffatta. Altri interventi sono stati pianificati dalla Guardia di Finanza.

Il Sindaco ha assicurato in merito piena collaborazione, con il più ampio coinvolgimento dei gestori degli stabilimenti balneari.

Particolare attenzione è stata poi rivolta dal Comitato al contrasto della vendita di bevande alcoliche ai minori , nonché allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'Amministrazione comunale ha convenuto sull'esigenza di forti segnali dissuasivi, anche mediante provvedimenti di chiusura dei locali.

Con riferimento alle grandi manifestazioni estive, saranno predisposti specifici servizi di polizia anche a fini antiterrorismo, con l'ausilio delle unità di rinforzo messe a disposizione dal Ministero dell'Interno.

La Direzione marittima assicurerà i consueti servizi di controllo sull'area demaniale marittima e a tutela della sicurezza della navigazione. I Vigili del Fuoco hanno attuato un servizio di soccorso acquatico in base ad una convenzione stipulata nei giorni scorsi in Prefettura.

Al termine, il Comitato ha ricevuto le Associazioni di categoria (Associazione Albergatori, CNA, Confcommercio Marche e Confartigianato) che hanno espresso, in un clima costruttivo, soddisfazione per l'incontro, manifestando disponibilità per l'attivazione di forme di collaborazione, tra cui la stipula di un eventuale protocollo d'intesa.

Il Sindaco di Senigallia ha rivolto, infine, parole di ringraziamento al Prefetto e ai componenti il Comitato per l'attività svolta, quale modello di cooperazione tra Stato ed Enti locali.

 

                                                                           L'ADDETTO STAMPA

 


 


Pubblicato il :

 Stipula Convenzione istituzione presidio acquatico stagione balneare 2018 ... Senigallia

Nella giornata odierna il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha sottoscritto, nel Palazzo del Governo, la Convenzione per l'istituzione di un presidio acquatico durante la stagione balneare 2018, con il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Michele Zappia.

Il presidio sarà costituito da un equipaggio di due unità dei vigili del fuoco, attrezzato con moto d'acqua o battello veloce, e vigilerà tutte le domeniche a partire dall'8 luglio fino al 26 agosto dalle ore 10,00 alle ore 18,00.

La Convenzione si inserisce nel quadro dei positivi risultati raggiunti nelle scorse stagioni, volta a garantire la sicurezza dei bagnanti negli 8 Km di costa di Senigallia, che durante il periodo estivo vede l'afflusso di numerosi turisti anche per le tante iniziative programmate.

Il Prefetto ha espresso soddisfazione per questo ulteriore esempio di collaborazione tra Stato ed Enti locali.

Il Sindaco ha formulato un ringraziamento al Comandante provinciale dei Vigili del fuoco ed al Prefetto per l'iniziativa, ben accolta dalla cittadinanza.                                                                                                   

                                                             L'ADDETTO STAMPA

 


 


 


 
Pubblicato il :

 
Torna su