Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ancona

NOTIZIE

 

 Giornata di informazione e formazione 'Workshop TRATTA"

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha organizzato, in collaborazione con il presidente della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale, in data odierna, presso il Palazzo del Governo, una giornata di informazione e formazione sul fenomeno della "tratta".

Il Workshop intende offrire strumenti di formazione pratica per la gestione e l'intervista di migranti richiedenti asilo quali possibili vittime di situazioni di sfruttamento.

Alla giornata di lavoro hanno partecipato le Associazioni che si occupano dell'accoglienza dei migranti sui territori di Marche e Abruzzo, ed ha visto la presenza di circa 250 persone tra operatori e rappresentanti delle Forze dell'ordine.

La Commissione Nazionale per il diritto di asilo, che ha elaborato insieme all'UNHCR le Linee Guida per l'identificazione delle vittime di tratta, è stata presente nella persona del presidente supplente Francesca Tavassi che ha tenuto una relazione sull'argomento.

 

                                                                  IL CAPO GABINETTO

                                                                           Padovano
Pubblicato il :

 GIORNATA DI APPROFONDIMENTO "Legalità e trasparenza"

 

Si è svolta ieri presso il Palazzo del Governo, organizzata dal Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto, una giornata di approfondimento su "Legalità e trasparenza".

Il Prof. Gerardo Villanacci, docente di diritto privato presso l'Università Politecnica delle Marche, ha tenuto una relazione sull'analisi delle novità normative in materia, evidenziandone l'evoluzione lunga e complessa, peraltro ancora in atto.

Tra i vari argomenti trattati nella relazione, rilievo è stato dato alla previsione normativa dell'art. 32 del D.L. n. 90/2014 (convertito dalla l. n. 114/2014), che attribuisce al Prefetto poteri di intervento per l'adozione delle misure di gestione e amministrazione straordinaria delle imprese, nel circuito collaborativo ANAC-Prefetture-Enti locali.

Il Prefetto D'Acunto ha quindi sottolineato l'importanza di un impegno sempre più intenso, volto a tutelare "l'integrità" e "l'immagine" della Pubblica Amministrazione al servizio esclusivo dei cittadini.

L'iniziativa ha riscosso consenso da parte delle molte Autorità civili e militari presenti, tra cui il sindaco di Ancona, il Presidente della provincia, il Rettore dell'Università politecnica delle Marche, i vertici delle Forze di polizia.

 

Ancona, 16 febbraio 2017

 

L'ADDETTO STAMPA

Padovano
 
 
 
Pubblicato il :

 Visita del Ministro Franceschini

Nel pomeriggio odierno, presso il Palazzo Campana nel comune di Osimo (AN), il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo On. Dario Franceschini ha inaugurato la mostra "Capolavori Sibillini", un'esposizione comprendente 120 opere provenienti dai territori colpiti dal recente sisma.

All'evento ha partecipato il Prefetto Antonio D'Acunto che ha, poi, accompagnato il Ministro Franceschini alla Mole Vanvitelliana, nel comune di Ancona, per visitare il deposito MiBACT delle opere d'arte recuperate all'interno di edifici pericolanti a causa del terremoto.

Si tratta di circa 200 opere tra dipinti, sculture, crocifissi lignei ed arredi sacri, un patrimonio artistico prezioso, vigilato dalle Forze dell'Ordine a seguito di intese raggiunte in occasione di una riunione presieduta dal Prefetto.

 

 

                                                                       L'ADDETTO STAMPA

                                                                           Padovano
Pubblicato il :

 Celebrazione del 'Giorno del Ricordo" - 70° Anniversario dell'esodo Giuliano-Dalmata

Nella mattinata odierna il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha partecipato alla celebrazione del 70° anniversario dell'esodo Giuliano-Dalmata, in occasione del " Giorno del Ricordo".

Dopo la deposizione della corona di alloro si è tenuta alla Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche una cerimonia con la consegna di documenti storici all'Archivio di Stato.

Nell'occasione il Prefetto ha rappresentato l'importanza di ricordare alle giovani generazioni esperienze così drammatiche che hanno colpito il popolo italiano.

Il Prefetto, inoltre, ha partecipato alla Santa Messa nella chiesa di SS. Cosma e Damiano.

 

                                                                                  L'ADDETTO STAMPA

                                                                                             Padovano
Pubblicato il :

 Visita del Prefetto nei Comuni di Corinaldo e Castelleone di Suasa

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto, nell'ambito delle visite istituzionali nel territorio provinciale, si è recato nella mattinata di mercoledì 8 febbraio u.s., nel comune di Corinaldo, dove è stato accolto dal Sindaco Principi e dal Consiglio comunale.

Il Prefetto ha visitato il Palazzo Cesarini Romaldi, soffermandosi sulla importanza delle risorse culturali ed economiche esistenti nel territorio.

Nel primo pomeriggio il Prefetto ha proseguito con la visita al comune di Castelleone di Suasa, accolto dal sindaco Manfredi con il quale si è recato presso l'area archeologica - città romana di Suasa, apprezzando la rilevanza storica del sito.

                                                                                                                                IL CAPO GABINETTO

                                                                                                                                        Padovano
 

 
Pubblicato il :

 Visita del Ministro Delrio in Ancona

Nella mattinata odierna, presso il Palazzo degli Anziani nel comune di Ancona, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti On. Graziano Delrio è intervenuto per la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa "Interventi per la riqualificazione urbana, la messa in sicurezza dell'azione meteomarina e velocizzazione della linea ferroviaria Adriatica e per il collegamento viario della SS16 al Porto di Ancona".

All'incontro ha partecipato il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto.

Lo strumento pattizio, che vede l'impegno di vari Enti, Comune, Regione, Autorità di sistema portuale dell'Adriatico centrale, ANAS e Rete Ferroviaria Italiana, è finalizzato alla realizzazione di una importante infrastruttura strategica che permetterà di collegare il porto di Ancona alla grande viabilità.

Il Prefetto ha poi accompagnato il Ministro all'inaugurazione dei lavori della Banchina 22 del porto di Ancona, presso la Nuova Darsena e alla visita della sede della Direzione Marittima.

 

                                                                              L'ADDETTO STAMPA

                                                                                     Padovano
Pubblicato il :

 
Torna su