Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ancona

NOTIZIE

 

 Prefetto D'Acunto in visita alla Lega del Filo d'Oro di Osimo

Il Prefetto di Ancona, Antonio D'Acunto, si è recato in visita questa mattina alla Lega del Filo d'Oro ONLUS di Osimo, dove è stato ricevuto dal Presidente Francesco Marchesi.

Il Prefetto, dopo aver visitato la struttura, ha ringraziato l'Associazione per la cordiale accoglienza e per l'impegno profuso, da oltre cinquant'anni, in favore delle persone sordocieche.

 

                                                         L'ADDETTO STAMPA

                                                       

Pubblicato il :

 Contrasto all'immigrazione irregolare - Attività Forze di Polizia

In attuazione della Direttiva del Ministero dell'Interno riguardante il contrasto all'immigrazione clandestina, in sede di riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica del 12 gennaio u.s., sono stati concordati straordinari servizi di controllo del territorio della città di Ancona, con il concorso di tutte le Forze di Polizia.

Nel corso dei servizi in questione, svolti in data odierna, che hanno visto la presenza di due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Marche/Umbria, sono stati identificati n. 28 cittadini extracomunitari, di cui:

  • n. 19 risultati muniti di regolare permesso di soggiorno.
  • n. 3 invitati a presentarsi presso l'Ufficio Immigrazione della Questura per la regolarizzazione della posizione nel territorio nazionale;
  • n. 2 sottoposti a verifiche per l'eventuale adozione di provvedimenti di espulsione;
  • n. 2 accompagnati presso il C.I.E. di Torino;
  • n. 1 raggiunto dal decreto di espulsione con ordine di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni;
  • n. 1 raggiunto da nuovo ordine di lasciare il territorio nazionale;
Sono stati inoltre controllati n. 3 esercizi commerciali.

 

                                                                  L'ADDETTO STAMPA

                                                                           Padovano
Pubblicato il :

 CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA

Nella mattinata odierna si è tenuta presso la Prefettura di Ancona la manifestazione celebrativa del Giorno della Memoria.

Il Prefetto Antonio D'Acunto si è soffermato sul significato dell'evento che costituisce l'occasione per ricordare momenti tragici e storie personali che hanno segnato il secolo scorso.

Analoghe riflessioni sono state svolte dal sindaco di Ancona Valeria Mancinelli.

Il professore Giancarlo Galeazzi ha quindi tenuto una breve relazione "27 gennaio Giorno della Memoria: conoscere, ricordare, agire".

Durante la manifestazione, alla presenza di numerose autorità civili e militari, studenti del Liceo Scientifico Galileo Galilei hanno dato lettura della testimonianza della scuola alla Giornata, con il ricordo di circa 600 mila soldati italiani che non si piegarono ai nazisti, e di due passi tratti dal libro "E il vento si fermò ad Auschwitz" di Maristella Maggi.

Il Prefetto ha proceduto alla consegna di quattro Medaglie d'Onore ai familiari di cittadini italiani, militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra.

Con l'occasione sono stati consegnati 17 diplomi dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana" riservati ai cittadini che hanno acquisito benemerenze nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi servizi nelle carriere civili e militari.

La cerimonia ha avuto termine sulle note dell'Inno di Mameli "Canto degli Italiani".

                                                                   L'ADDETTO STAMPA

                                                                 Padovano

 
27-01-2017 Foto_1 27-01-2017 Foto_2

 
27-01-2017 Foto_3
Pubblicato il 27/01/2017 ultima modifica il 27/01/2017 alle 15:59:06

 Incontro di calcio "Jesina - Vis Pesaro" (serie D) in programma il 29 gennaio p.v.

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto, in occasione dell'incontro di calcio "Jesina - Vis Pesaro" in programma il 29 gennaio p.v. presso lo stadio "Carotti" di Jesi ha disposto una serie di prescrizioni in relazione al profilo di rischio della partita.

Il provvedimento è stato adottato, con parere favorevole del Questore, a seguito delle determinazioni assunte in data 18 gennaio u.s. dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Dipartimento della P.S. del Ministero dell'Interno.

Tra le prescrizioni:

  • vendita dei biglietti per il settore ospiti, nel limite stabilito di 743 spettatori previa esibizione da parte dell'acquirente di un documento di identità;
  • vendita dei tagliandi per il settore ospiti sino alle ore 19,00 del giorno antecedente la gara;
  • impiego di steward quantificati in numero di uno ogni 50 tagliandi venduti o frazione.
 
                                                                              L'ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 69° Anniversario del Rotary Club Ancona - Partecipazione del Prefetto D'Acunto

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto, nella serata odierna, sarà ospite del Rotary, in occasione del sessantanovesimo anniversario di attività del club anconetano.

Il tema dell'incontro "I fenomeni migratori tra sicurezza ed accoglienza nel territorio di Ancona".

 

                                                                  L'ADDETTO STAMPA

                                                                          Padovano
Pubblicato il :

 Comune di Corinaldo: operazioni di bonifica per ordigno bellico

In data odierna si è proceduto al brillamento di un ordigno bellico rinvenuto nel comune di Corinaldo.

L'intervento di bonifica è stato effettuato dagli artificieri del Reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore (BO) e del CETLI NBC di Civitavecchia.

Le operazioni, coordinate da un apposito Punto di Coordinamento Avanzato, presieduto da un rappresentante di questa Prefettura si sono svolte regolarmente.

                                                              L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il :

 PRESIEDUTA IN DATA ODIERNA DAL PREFETTO D'ACUNTO UNA RIUNIONE DEL TAVOLO REGIONALE DI COORDINAMENTO PER L'IMMIGRAZIONE

Il Prefetto di Ancona Antonio D'Acunto ha presieduto oggi una riunione del Tavolo Regionale di Coordinamento per l'Immigrazione.

Alla riunione hanno partecipato i Prefetti e i Questori della Regione, il Presidente Regionale dell'ANCI, l'Assessore ai servizi sociali del comune di Ancona, rappresentanti della Regione, dei Comuni capoluogo di provincia , dell'UNHCR e il Presidente della Commissione per i richiedenti asilo di Ancona.

E' stato illustrato da parte del Prefetto di Ancona il Piano nazionale messo a punto dal Ministero dell'Interno unitamente all'ANCI, volto ad assicurare una equa distribuzione sul territorio dei migranti richiedenti asilo coinvolgendo tutti i Comuni, in proporzione alla dimensione demografica.

Attualmente nella Regione Marche sono presenti n. 4.542 migranti di cui 646 accolti direttamente dai Comuni nelle strutture SPRAR (Servizio Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati). Dagli eventi sismici che hanno colpito le Marche, non sono stati più assegnati migranti a questa Regione. I dati sono: provincia di Ancona 1.317 presenti (di cui 208 nello SPRAR), 579 ad Ascoli Piceno (di cui 90 nello SPRAR), 681 a Fermo (di cui 132 nello SPRAR), 975 a Macerata (di cui 123 nello SPRAR) e 990 a Pesaro (di cui 93 nello SPRAR).

Obiettivo del Piano nazionale è quello di incrementare il più possibile l'accoglienza presso le strutture della rete SPRAR evitando, nel contempo, l'utilizzo di strutture sovradimensionate.

Il Tavolo di coordinamento si è riservato ulteriori incontri dopo la riunione della Conferenza Stato-Regioni, che tratterà l'argomento, programmata la prossima settimana.

                                                                  L'ADDETTO STAMPA

Pubblicato il :

 Lettera di ringraziamento del Presidente Aero Club Ancona "E.Fogola" al Prefetto D'Acunto

Pubblicato il :

 
Torna su