Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ancona

NOTIZIE

 

 Cerimonia di consegna delle insegne di Cavaliere dell'Ordine al Merito del Lavoro

Questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente della Repubblica ha consegnato le insegne di Cavaliere dell’Ordine al Merito del Lavoro agli insigniti nominati lo scorso 2 giugno.

Per la provincia di Ancona ha ricevuto la prestigiosa onorificenza la Signora Simonetta STRONATI titolare dell’omonima azienda, leader nel settore dell’abbigliamento per bambini impegnata da più di cinquanta anni nella ideazione e realizzazione di eleganti abiti.

Alla importante cerimonia ha presenziato anche il Viceprefetto Vicario Reggente la Prefettura di Ancona Paolo De Biagi testimoniando il proprio compiacimento per il riconoscimento ottenuto dalla signora Stronati per i brillanti traguardi raggiunti grazie all’inventiva e al talento imprenditoriale che hanno fatto di quella azienda un’eccellenza di questo territorio ed un simbolo del made in Italy nel mondo.
 
 
                                                                                       IL CAPO GABINETTO
                                                                                             (Buzzanca)
Pubblicato il 23/10/2014 ultima modifica il 06/11/2014 alle 10:35:47

 Riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica

Si è riunito questa mattina il Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica presieduto dal Viceprefetto Reggente Paolo De Biagi a cui hanno preso parte i rappresentanti delle Forze di Polizia e  il Sindaco del Comune di Morro d’Alba in rappresentanza anche dei Sindaci dei Comuni di Belvedere Ostrense  e San Marcello, per esaminare congiuntamente la problematica dell’aumento di furti registrato negli ultimi tempi nel territorio di quei Comuni, che ha creato preoccupazione nella cittadinanza.

Nel corso dell’incontro il Viceprefetto ha illustrato i dati relativi ai reati perpetrati nel territorio interessato; si è preso atto dell’assenza dei reati più gravi (omicidi, rapine , estorsioni, violenze sessuali, spaccio di stupefacenti, ecc) e, contestualmente della ricorrenza di reati di natura predatoria, soprattutto furti, in particolare presso abitazioni. Il numero dei furti risulta, però, sostanzialmente fisiologico e complessivamente contenuto nella quantità nonché costante nel corso degli ultimi anni.

Probabilmente la preoccupazione dei cittadini – come sottolineato dagli amministratori locali interessati – discende dalla concentrazione di tali reati in un breve lasso di tempo e dalle modalità di insolita audacia con cui alcuni di questi furti sono stati perpetrati.

Per assicurare la tranquillità dei cittadini è stata disposta una intensificazione della vigilanza sul territorio nonché incontri informativi che i Comuni interessati organizzeranno con la partecipazione delle Forze di Polizia al fine di rafforzare la vicinanza di queste ultime con la Comunità locale anche attraverso indicazioni e suggerimenti che saranno forniti ai cittadini sui comportamenti da tenere per prevenire e ostacolare  reati predatori.
 
 
                                                                                IL CAPO GABINETTO
                                                                                       (Buzzanca)
Pubblicato il :

 L’avvio in Prefettura del primo corso per docenti dedicato alla diffusione della cultura statistica nelle scuole

È partito questo pomeriggio, in Prefettura, il primo corso pilota per la diffusione della cultura statistica con i docenti di matematica della scuola secondaria di primo grado della  provincia di Ancona.

Il progetto nasce dalla fattiva sinergia tra  Istat, Ufficio Scolastico Regionale per le Marche e la Prefettura di Ancona e costituisce il primo modello che negli anni futuri potrà coinvolgere le altre scuole della regione Marche.

I contenuti del corso sono stati presentati rispettivamente da Roberta Palmieri per l’Istat regionale, Antonella Giannuzzi dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, Achille Lagrutta per la Gestione Community Sistan e Angela Buzzanca per la Prefettura di Ancona.

I moduli formativi di 20 ore verranno attivati e sviluppati  in aule didattiche ad Ancona e Senigallia,  da ottobre al prossimo mese di marzo, la cui finalità sarà quella di consentire non solo di conoscere il mero dato statistico ma, attraverso la creazione di una apposita Community raggiungibile dal portale del Sistan, sarà possibile scambiare informazioni, condividere documenti, considerazioni, esperienze.

La Community Sistan intesa come luogo virtuale di incontro, è stata organizzata mutuando le piattaforme utilizzate dai social network di maggior diffusione, i cui contenuti saranno visibili solo agli associati caratterizzati dalla partecipazione al progetto.

Obiettivo primario dell’iniziativa è quello di fornire ai docenti gli strumenti necessari per l’apprendimento delle tematiche fondamentali della statistica metodologica al fine di favorire e supportare l’attività in classe con i ragazzi.

L’incontro di oggi cui hanno partecipato docenti della provincia di Ancona ha fornito metodi e strumenti propedeutici alla formazione statistica- predisposti appositamente dall’Istat- al fine di  agevolare l’apprendimento per poi veicolarlo agli allievi.

Fornire, infatti, strumenti di decodifica nel linguaggio statistico rappresenta un vero e proprio requisito della moderna cittadinanza al passo con i tempi.
 
 
                                                                                      IL CAPO GABINETTO
                                                                                             (Buzzanca)
Pubblicato il :

 
Torna su