Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Alessandria

Elenco mezzi presso le depositerie

NOTA ILLUSTRATIVA RELATIVA AI VEICOLI SOTTO SEQUESTRO NELLE DEPOSITERIE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

 

Dal 23 aprile 2015, per sessanta giorni, è disponibile sul sito web della Prefettura di Alessandria – www.prefettura.it/alessandria - alla sezione News e nella parte relativa alle sanzioni accessorie, il secondo elenco dei veicoli giacenti nelle depositerie autorizzate della Provincia da più di due anni al 1° gennaio 2014, ai sensi dell’articolo 1, commi 444, 445, 446, 447, 448, 449 e 450 della Legge 27 dicembre 2013, n. 571.

La pubblicazione dell’elenco assolve la funzione di notifica per avviso pubblico a tutti coloro che, muniti di un valido titolo di proprietà o di verbale in cui li si individui come obbligati in solido per il pagamento della sanzione principale, intendano ottenere la restituzione, previo pagamento delle spese di custodia e rimozione al custode, del veicolo custodito presso la depositeria autorizzata.

Qualora il proprietario o altro soggetto individuato ai sensi dell’articolo 196 del Codice della Strada riconosca  come proprio uno dei veicoli inseriti nell’elenco, dovrà mettersi in contatto entro il suddetto termine, con la depositeria autorizzata presso la quale è custodito o, in alternativa, con l’Ufficio Sequestri e confische della Prefettura, anche via mail ( depenalizzazione.prefal(at)pec.interno.it ) o posta ordinaria (Area III della Prefettura di Alessandria – Ufficio sequestri e confische), per conoscere le modalità e le condizioni di assunzione in custodia dello stesso.

I veicoli non reclamati entro sessanta giorni e per i quali non siano state comunque corrisposte le spese di custodia e rimozione verranno alienati, anche ai fini della sola rottamazione, alle depositerie.
 

 

Dal 5 giugno 2014, per sessanta giorni, è disponibile su questo sito web, nella sezione Attività , l’elenco dei veicoli giacenti nelle depositerie autorizzate della Provincia da più di due anni al 1° gennaio 2014, ai sensi dell’articolo 1, commi 444, 445, 446, 447, 448, 449 e 450 della Legge 27 dicembre 2013, n. 571.

La pubblicazione dell’elenco assolve la funzione di notifica per avviso pubblico a tutti coloro che, muniti di un valido titolo di proprietà o di verbale in cui li si individui come obbligati in solido per il pagamento della sanzione principale, intendano ottenere la restituzione, previo pagamento delle spese di custodia e rimozione al custode, del veicolo custodito presso la depositeria autorizzata.

Qualora il proprietario o altro soggetto individuato ai sensi dell’articolo 196 del Codice della Strada riconosca  come proprio uno dei veicoli inseriti nell’elenco, dovrà mettersi in contatto entro il suddetto termine, con la depositeria autorizzata presso la quale è custodito o, in alternativa, con l’Ufficio Sequestri e confische della Prefettura, anche via mail ( depenalizzazione.prefal(at)pec.interno.it ) o posta ordinaria (Area III della Prefettura di Alessandria – Ufficio sequestri e confische), per conoscere le modalità e le condizioni di assunzione in custodia dello stesso.

I veicoli non reclamati entro sessanta giorni e per i quali non siano state comunque corrisposte le spese di custodia e rimozione verranno alienati, anche ai fini della sola rottamazione, alle depositerie.

Ultima modifica il 23/04/2015 alle 10:38

 
Torna su